giovedì 24 novembre 2011

On fire

Sto dormendo beatamente con tanto di bava alla bocca quando: sento la sveglia. Prendo conoscenza e ricordo che nessuno aveva messo la sveglia. Ma allora cos'è?
L'allarme antincendio.
Ora nn so se vi sia mai capitato, a me è la prima volta, ma è come avere l'arbito della champions league attaccato alle orecchie. Ad ogni modo, scatta anche un mezzo panico "Amore? Dici che è una prova?" "Certo cara, svegliano tutti alle 4.30 del mattino per vedere quanto reattivi sono" "Amore? Dici che bruciamo vivi?" "bastaaaaa! Vestiti che scendiamo". Mi infilo i jeans (mentre lui lava i denti. Si. I denti. Potremmo morire carbonizzati ma con i denti puliti) e usciamo a mani vuote quando vedo i vicini di stanza con maglioni, giacche e borse. Panico. Guardo lui, torno in stanza e decreto che se per caso sto per morire voglio le mie cose con me. Usciamo di nuovo. Io con una borsa straboccante di cose, lui col Mac sotto braccio. Imbocchiamo le scale e incontriamo altri 2-3 sonnambuli (e poi ditemi che gli avvisi nell'ascensore nn li legge nessuno), scendiamo e ci dirigiamo alla reception dove un impiegato, quasi snervato, ci dice che nn è niente e di tornare a dormire. Neanche scusa!
 inutile dire che è stato meglio così. Ad ogni modo, situazione esilarante. Ci siamo ritrovati tutti lì, chi con ancora addosso il pigiama, chi con trolley e chi stava già facendo il testamento online. Ma il meglio sono stati due coreani che uscendo dall'ascensore dicono "It's burning?"... Si vede che da loro gli ascensori sono ignifughi!

Buona giornata a tutti, qui tempo grigio e brutto ma adesso doccia e ricerca di un caffè + brioche (per Lui). Baci

14 commenti:

  1. Ahaha cara solo tu mi potevi far sembrare comica una situazione del genere!

    RispondiElimina
  2. Iniziamo bene!!!!ahahahahahaah baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  3. grande Elvira! mi ha fatto ridere la storia del tuo amore con il pc sotto braccio! il mio penso avrebbe fatto lo stesso! :DD
    allora ci si vede presto, ti seguo con piacere!
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  4. Amelia con gatto24 novembre 2011 14:55

    Ride anche gatto-gattine. Baci

    RispondiElimina
  5. Amelia con gatto24 novembre 2011 14:56

    Gattone!!!

    RispondiElimina
  6. Certo non è bello svegliarsi cosi', per fortuna tutto è andato bene. Spero che oggi tu abbia avuto una buona giornata. A presto Daniela.

    RispondiElimina
  7. ma come, fammi capire vi svegliano con un fischio nelle orecchie alle 4 di mattina e poi neppure un pardon?...non è possibile, come minimo fatevi rimborsare la levataccia!! ;)
    buona serata!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  8. una sveglia che suona per sbaglio alle 4 e 30 non è niente, caro impiegato snervato...

    RispondiElimina
  9. hahahahah scusa se rido, ma è capitato anche a me a Londra, ero al sesto piano di un ostello con mia nipote. Scattava spesso l'allarme perchè c'è sempre il solito pirla che fuma in stanza mentre sarebbe vietato.
    ottimo inizio di vacanza direi, sicuramente avrai recuperato durante la giornata.
    bacioni

    RispondiElimina
  10. Ciao Elvira, a me è capitato di ritrovarmi in un'esercitazione antiincendio al Dechatlon. Clienti collerici e dipendenti annoiati costretti a lasciare la struttura per recarsi ad un piazzale di raccolta. Bah??!!!
    Complimenti per il tuo blog!

    RispondiElimina
  11. Una piccola avventura notturna, tanto per movimentare un po' la nottata, dai! :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  12. Poteva inventarsi almeno qualcosa, se non proprio un incendio ma almeno una scusa per avervi fatto svegliare! Un abbraccio e buon w.e.!!
    ps.scendere con il mac sottobraccio mi ha fatto sorredere troppo... l'avrei fatto anch'io:-)))

    RispondiElimina
  13. Elvira, che simpaticissimo post. . . con i denti puliti!!!!!

    RispondiElimina
  14. ti do pienamente ragione speedy70

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...