giovedì 10 novembre 2011

Orso e lo scazzo mattutino


Tutte le mattine mi alzo, faccio la doccia, mi vesto, mi trucco, bevo un cafferino e vado a trovare mia mamma per un secondo caffé e una buona chiacchierata mattutina (be’ a dire il vero lei la mattina non é proprio così carina e simpatica come la descrivevo ieri, forse al 10mo caffé). Siccome viviamo relativametne vicine e lascio la mia auto nel parcheggio sotto casa loro, ogni mattina mi faccio una passeggiata salutare (okok, sono solo 10 passi ma é pur sempre una camminata!). Come ogni mattina incontro la signora che porta a spasso il suo cagnetto.
Stamattina quando l’ho incontrata mi sono lanciata in una lunga conversazione sul suo cane: ORSO. Ora, voi vi starete immaginando una sorta di Mr. Geido incattivito oppure uno di quei cagnoni enormi alla Sansone con la faccia un po’ da fesso. Ecco, per quanto riguarda la faccia da fesso avete centrato il bersaglio ma per la mole, mi spiace deludervi, non ci siamo proprio. ORSO é un bastardino nero e bianco, ormai sordo, malandato di una gamba e con i dentini sotto un po’ sporgenti (alla pechinese per capirci), insomma: un mostro! Non pensate che io sia priva di cuore, é che questo cane oltre ad essere brutto é pure antipatico. Io non so chi tra di voi ha un cane, ma sono sicura che chi ce l’ha avrà notato dei comportamenti antipatici anche nel proprio. Vi sto parlando del problema del RISVEGLIO. Penserete che sono matta, ma vi assicuro che i cani sono peggio di mia mamma e non hanno la fortuna dei 4 caffé per il buongiorno, dei 6 per il “come stai?” e dei 10 per una conversazione di base sul più e il meno. Orso, nella fattispecie, quando lo incontri la mattina ha la faccia da scazzo. Il tipico grugno del “EMBE’ CHE VUOI?”, cammina trascinandosi manco stesse andando al patibolo e non fa le feste neanche davanti a una giovane con un biscottino in tasca: LUI VOLEVA DORMIRE. Ma lo stesso capita a Mr. Geido, grandissimo fanatico del guinzaglio (appena lo vede salta pensando di essere una foca al circo e dimentica di essere un macigno da 50kg), che al mattino, quando io mi alzo (MOLTO PRIMA DI LUI) manco mi guarda! Passo vicino a lui, lo accarezzo e NIENTE. Ma proprio neanche un’alzatina di capo. Vi pare possibile?
Tornando ad Orso (ahahah come si fa a chiamare un cane cosi? Domani glielo chiedo), quanto mi fa ridere vedere la sua padrona, un’arzilla 70enne sorridente e gentile, trascinare a peso morto 5kg di cane scontroso? Scene così non possono che regalarti un sorriso di buon mattino.

SALMONE AFFUMICATO con PHILADELPHIA
1 confezione di salmone affumicato
q.b. Philadelphia
Gallette di mais









Mi rendo conto della semplicità di questo piatto ma resta uno dei miei aperitivini preferiti in casa. Buono, semplice e carino da vedere. Per non parlare del successo che ha sempre su tutti. Per rendere la cosa più carina ho provato a presentarlo in un cucchiaino (perdonate la qualità scadente del cucchiaino), mettendo anche un cappero.

Per i crackers di mais, spalmate un po’ di philadelphia e posizionate sopra una fettina di salmone: LES JEUX SONT FAITS!


ATTENZIONE: qui per la prima (e forse ultima) volta vedrete la mia adorata assaggiatrice preparare qlc. Ebbene si, anche lei riesce a preparare questo piatto!! A portata di tutti.. ah ah ah, perdonami cara, lo sai che hai altre qualità.

13 commenti:

  1. Ciao!!!! garzie del commento lasciato nel mio blog...Ma tu sei divertentissima!!!! ahaahahahah mi hai fatto sorridere pensando ad Orso.. ed al tuo cane!!! che ho visto nelle foto più sotto.. è bellissimo (al contrario del vecchio Orso)!!! Ottimo il salmone con il philadelphia!!!! Torna a trovarmi.. ci tengo!!! baci e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Io al mattino sono molto simile a tua mamma e, perchè no?, ad Orso!
    Sfiziosissimo stuzzichino!

    RispondiElimina
  3. A me i cani vecchi fanno un sacco tenerezza. E più sono brutti più mi sono simpatici...vabbè, sono di parte perché ho una cagnetta che non è proprio di primo pelo e diciamo che si sta godendo la sua vecchiaia. Prima al mattino lei tante coccole a me, ora tante io a lei. Mi sembra giusto, no? Aperitivino super apprezzato ;-)

    RispondiElimina
  4. sei incredibile...dovresti scrivere un libro; l'ha scritto pure la Parodi non puoi farlo tu? " cucinando divertendosi con le avventure di Elvira" che titolo posso

    RispondiElimina
  5. Ciao, grazie della visita....ho scoperto un blog molto carino! Ottima ricetta e lo stile è divertente!!! Ti aspetto quando vuoi..passa nella mia cucina!!! Ciaooo

    RispondiElimina
  6. Non si sa se è la signora che porta a spasso il cane o è il cane che porta a spasso la signora!
    Mi piace un sacco "aperitivare" in casa con questi stuzzichini, perfIetti! ;)

    RispondiElimina
  7. Orso... Certo che con un nome così anch'io mi alzerei scazzata!

    RispondiElimina
  8. ciao!grazie della visita!!!ottimo aperitivo, adoro il salmone!ciao!

    RispondiElimina
  9. Assaggiatrice Ufficiale11 novembre 2011 10:52

    Ahahha grazie cara Elvira! A mia difesa devo dire che quando si ha la fortuna di essere l'assaggiatrice di una cuoca come te..beh poi ci si sente un po in soggezione ;) pero sono bravissima a fare le tartine! ;)

    RispondiElimina
  10. Assaggiatrice Ufficiale11 novembre 2011 10:53

    e aggiungo che sono solidale con il povero Orso ;)

    RispondiElimina
  11. Elvira che bell'aperitivino, complimenti!
    Il mio cane al contrario di Orso è simpaticissimo, fa le feste a chiunque ed è sempre allegro e scodinzolante...a volte però sono costretta a prenderlo a calci nel culo perchè non ha ancora capito che NON DEVE leccarsi le balle sul tappeto del salotto. purtroppo è la prima cosa che fa quando si sveglia: si stira, scende dalla sua brandina e via sul tappeto a fare il bidet :-(

    RispondiElimina
  12. Ciao!
    Ora anche io sono un'ASINA che leggo ancora...^___^
    Sono venuta a vedere il post dell'Orso...visto che me ne avevi parlato e mi sono letta (già che c'ero) anche quello sui matrimoni e...ma tu ancora non sei sposata????? Ahahahah scherzo!
    Okay, visto che mi sono presentata nella mia luce migliore, prima che tu mi corra dietro con un lanciafiamme, devo purtroppo dirti che per il candy e per la possibilità doppia devi fare un post ah hoc, perchè altre mi chiedevano di linkare post passati e diventava un casino con chi l'ha dovuto fare apposta per il candy...mi dispice!
    Ok, ora vado a mettere la tuta ignifuga...tu accendi pure! ^____^
    Nunzia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...