venerdì 9 dicembre 2011

Il brutto anatroccolo

Lavorare in un ristorante ti permette di vedere sia il palco scenico che il dietro le quinte. La differenza tra i due é enorme: nel primo si balla il valzer mentre nel secondo una marcetta.
Le cucine sono sempre rumorose, piene di odori e con cuochi che il più delle volte sono dei cascamorti (ieri sera ogni volta che entravo in cucina si fermava il mondo.. ahahah tragedia!). Mentre in sala si sente solo il vociare della gente, il rumore delle posate sui piatti e i camerieri che rapidi soddisfano ogni richiesta.
Proprio ieri sera fissavo un piatto che era pronto per essere servito (si non sono normale, lo so) e constatavo la sua bruttezza, il suo essere un pesce fuor d'acqua (pur essendo carne.. ah ah ah) su quel pass di acciaio. Quel brutto anatroccolo ha poi subito una trasformazione dapprima nelle mani salde del cameriere e poi davanti agli occhi del cliente diventando un bel cigno.
Ci avevate già pensato? E incredibile quanta differenza faccia l'ambiente, l'atmosfera e la compagnia.

Ma torniamo ai biscotti, siete stufi eh?


MACARONS ALLE NOCCIOLE (50 pezzi circa)
3 albumi (100g)
1 pizzico di sale
80g zucchero
300g nocciole tritate
q.b. nocciole




Scaldare il forno a 180°C.
Montare a neve ben ferma gli albumi con il sale. Aggiungere la metà dello zucchero e continuare a montare finché la massa brilla.
Mescolare lo zucchero rimasto e le nocciole tritate e aggiungerli agli albumi con una spatola in coutchouc (movimento dall'alto al basso).
Riempire una sac à poche e formare dei mucchietti sui quali appoggiare una nocciola.

Infornare per 8-12 minuti, far raffreddare su una griglia e lasciare seccare per 5-6 ore.

15 commenti:

  1. Deliziosi...e poi io adoro le nocciole!!!
    è una cosa che ho sempre pensato...soprattutto quanto l'ambiente,l'atmosfera e la compagnia incidano sul nostro di umore,sulla nostra stessa personalità...quanto possiamo cambiare ed essere diversi nelle varie situazioni..
    un bacio Elvira
    PS io non mi sono stancata...voglio tutte le ricette...ADORO i biscotti!

    RispondiElimina
  2. quanti biscottini hai una festa? conservane qualcuno buona serata

    RispondiElimina
  3. Cugina ci stai dando dentro con i biscottamenti ;)

    RispondiElimina
  4. Immagino che lavorare dietro le quinte abbia il suo fascino, a noi arrivano già i cigni :-))) biscottini favolosi!!!! e molto molto golosi! Baci

    RispondiElimina
  5. Anche questi mi piacciono non poco!
    Ieri ho provato a fare i macarons classici ma l'esperimento non è riuscito :(

    RispondiElimina
  6. bellissimi, copio la ricetta, grazie !

    RispondiElimina
  7. @Renata: ahaha non ti preoccupare, hai tempo di annoiarti con tutto questo zucchero! Sono quasi stufa io di proporre biscotti :) :) Un abbracio carissima e buon weekend!

    @Giovanna: non me ne parlare, ho fatto biscotti per tutto il paese :))

    @Chiarina: tengo il passo con i tuoi meravigliosi biscottini! :)

    @Ely: guarda, meglio vedere i cigni ;) grazie per i complimenti! Buona giornata

    @Marina: anche io voglio provare a fare i macarons ma li temo troppo :) :) ahah. prima o poi mi lancio!

    @Chiara: grazie mille, copia pure! :)

    RispondiElimina
  8. Questi li provo di sicuro! Grazie mille ^.^

    RispondiElimina
  9. ciao carissima, finalmente riesco a postare.
    Favolosi i tuoi biscotti.
    Ma non ho capito, lavori in un ristorante??????
    Sono alle prese anche io con i biscotti
    buona domenica

    RispondiElimina
  10. Bene bene, vedo che in questi giorni ti sei data da fare con la fabbrica di biscotti:-D Io per ora sono immune dalla febbre, magari mi piglia tutta in un botto alla vigilia! Per ora mi rifaccio gli occhi con le tue 12 meraviglie! (Anch'io quando devo preparare un menù sono l'indecisione fatta persona, ma non sono mai arrivata a 12 versioni di niente ih ih!)

    RispondiElimina
  11. oddio quanto ben di Dio c'è qui!e io quale ricetta ti copio??....
    Sicuramente non li farò con l'aiuto dei miei due piccoli, come dici tu è una gioia immensa ma un grande, ma grande casino, perchè loro si stancano in fretta e dopo il giochino con gli stampini passano al gioco con la farina e ti lascio immaginare. Ma con il secondo figlio si è più pazienti e abituati ad avere la casa come un porcile, quindi cosa vuoi che sia un pò di farina in giro per la cucina o il salotto?! ;-)
    ciao
    Erica

    RispondiElimina
  12. Sai che non avevo mai pesato alla differenza tra c'è tra la sala di un ristorante e la cucina! Non sono mai stata dietro le quinte però dev'essere divertente oltre che faticoso! Questi biscottini sono uno più carino dell'altro! Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Ma che stancata ! Io adoro i biscotti di tutti i sapori e le forme e questi senza burro sono fantastici:-) baciotti

    RispondiElimina
  14. nn è neacke guisto sentirsi un bruttoanattrccolo,no Ombretta? buona notte,baci baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...