mercoledì 7 marzo 2012

Due cuori ed un pallone

Sono figlia, femmina, e unica di un padre amante (malato?) di calcio. Uno di quelli che conosce le formazioni di tutte le squadre (inclusa la lega minore lituana), i vincitori di ogni coppa del mondo, europea, champions league, coppa Italia e chi più ne ha più ne metta. Inutile dire che da piccola il nostro gioco era: io in porta e lui a tirare rigori. A scuola ero un maschiaccio che ambiva all'attacco ma veniva sempre buttata in difesa per tirare calci ai compagni in quanto come ragazza (ah già, é vero sono una ragazza) avevo il diritto. Non vi sto neanche a dire le crisi isteriche per le maglie dei giocatori, gli autografi e le partite della nazionale allo stadio. Diciamo che la mania di papà é diventata parzialmente anche la mia che, per essere una donnicciola, so sbraitare come un uomo allo stadio, conosco le formazioni a memoria (a dipendenza dei periodi) e non mi perdo una partita importante.
Ma da qui ad essere l'enciclopedia calcistica ce ne vuole.
Ed é soltanto quando ieri sera sono entrata sul taxi con Lui (ehhh giàààà é venuto a trovarmi per 24h!), altro prototipo di "vivo per il pallone" che mi sono resa conto di non capire niente e, peggio ancora, di non avere nessun potere quando c'é una partita di Champions. Perché? Be', pensate a fare un tragitto da €15 con il taxista e il proprio fidanzato che imprecano contro un Milan vittorioso parlando di Paris St Germain, Juventus e Manchester dicendo "No scusi, guardi deve andare a destra.. Scusi? Ehm no, ecco adesso.. Scusi?..." L'unico momento di interesse nei miei confronti é stato raggiunto alla mia esclamazione "Ma daiiii Ibra é una prostituta!". Silenzio stampa durato 10 secondi, mugugno per la serie "si in effetti salta da una squadra all'altra" per finire con un "ma é pur sempre un dio" e varie divagazioni in merito.
A volte essere donne é difficile. Molto difficile.

SALADE DE CHÈVRE CHAUD (4 persone)
4 formaggini di capra
100g pancetta
1 baguette
q.b. insalata mista
q.b. olio d'oliva
q.b. sale, pepe e spezie
q.b. aceto


Accendere il forno sulla funzione grill a 220-250°C (a dipendenza del vostro forno).
Prendere i crottins di capra e a dipendenza del loro spessore tagliarli in due o in tre. Condirli leggermente con olio d'oliva e origano prima di avvolgere ogni disco in una fetta di pancetta NON affumicata. 
Tagliare la baguette in fettine di 1cm di spessore e posizionarle su una teglia da forno foderata. Bagnarle con un goccio d'olio (senza esagerare!) e posizionare su ognuna una rondella di formaggio. Infornare per qualche minuto finché il formaggio si sarà riscaldato e inizierà a sciogliersi e ad avere un colorito dorato.
Nel frattempo preparare l'insalata. Io preferisco quella novella con i germogli e un po' di riccia ma sta a voi decidere. Conditela e posizionateci sopra i crostini caldi.


NOTA:
Questa é la versione vista in classe. Io toglierei la pancetta in quanto non sono una grande fan, ma aggiungerei delle noci nell'insalata. Volendo si possono aggiungere anche dei pomodorini cherry o datterini.
Questo é un piatto tipico da brasserie e credetemi delizioso! Per coloro che amano l'agrodolce si possono fare anche con un po' di miele sopra. Per gli amanti delle olive invece si può mettere una tapenade sul pane e posizionare sopra la capra.
Per chi dovesse preferire un altro tipo di pane é possibile cambiarlo.
Insomma, questo piatto é davvero versatile e a meno che non siate amanti del formaggio (AHHHH COM'é POSSIBILE?? :))) potrete creare la vostra versione come più vi piace.

11 commenti:

  1. La chèvre chaud.. quanto mi manca quel formaggio! Sono da capire comunque.. sono uomini!
    a presto:*

    RispondiElimina
  2. mmmm voglio un crotin de chevre! :D
    perché "noi abbiamo giocato bene"..ahhaha
    bisous

    RispondiElimina
  3. Ti capisco. Io, ex terzino sinistro in una squadra di maschi. E' una vita difficile.

    RispondiElimina
  4. L'insalata con chèvre chaud la adoro, invece lo sport...amo praticarlo, qualsiasi sport va bene, ma seguirlo in tv non esiste...se mi chiedono un nome di un calciatore a me viene in mente solo Gullit, capito il livello?

    RispondiElimina
  5. Ma lo sai che questa ricetta è proprio bella bella? :-D mi stra piace!!!!! Semplice, veloce e gustosissima! Ti capisco per quanto riguarda il pallone, mio padre è tifosissimo, a volte guarda anche le repliche -.- un abbraccio e buona giornata!
    ps
    se gradisci nel mio blog trovi un pezzetto di TORTA MIMOSA, per omaggiare tutte le donne! Ciao :-)

    RispondiElimina
  6. Ti giuro che conosco qualcuno non amante del formaggio, anch'io non capisco come sia possibile ma accade! Per il calcio passo, purtroppo non accende in me nessun interesse tranne che quando gioca la nazionale ai mondiali. Ma temo che sia solo per spirito patriottico :-D Bacissimi!

    RispondiElimina
  7. Ciao, piacere di conoscerti e scusa se passo da te solo ora...Ho fatto un piccolo giro sul tuo blog, che trovo molto carino e tanto divertente, proprio come piace a me, complimenti! Brava anche per il tuo modo di scrivere. Anche la tua insalata mi piace molto,questo formaggio vestito di pancetta deve essere squisitoooo :-) Brava!
    Alla prossima
    p.s. ho capito male o stai seguendo la scuola Le Cordon Bleu di Parigi??

    RispondiElimina
  8. Amelia fattucchiera8 marzo 2012 22:01

    Adesso, vuoi metterti nei miei panni? il tuo "vecchio" papa' a tavola con il tuo "lui", Inter e Juve e giocatori e falli e rigori dati e non dati, e classifiche e fischi di arbitro, e bandierine e rigori dati e non dati... E ibrahimovic, di cui io, si', proprio io ho letto il libro..... Insomma, quella delizia di cena in secondo piano, BASTA! Scegli un cantante di fado di Lisbona, triste,malinconico e lugubre, ma almeno mi allieterà(?che tristezza) con la sua musica... Devo ammettere che l'interista Lui ha molto apprezzato, il Juventino mio-tuo padre pure, in silenzio.... Ma ce ne vuole...oggi è il giorno della donna, non della vittima calcisitica! Un bacio, che buona quella chèvre!!! Torna a casa lassie!

    RispondiElimina
  9. ed io sono una moglie di un simil-uomo.... bella ricettina ;-)

    RispondiElimina
  10. caliamo unvelo pietoso su discussioni da calcio...marito calciatore che si ostina a giocare nonostante diecimila acciacchi e squadra del cuore che quest'anno non va! questa insalata invece e' super buona anche se e' vero toglierei la pancetta e metterei noci e pomodorini:-) bacioni

    RispondiElimina
  11. invece dovrei mettermi un pò di chili,xkè sono magro,ciao disperato

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...