mercoledì 28 novembre 2012

Chi la fa, l'aspetti

Ce la sta facendo pagare.
Giorno dopo giorno.
E a che prezzo!
Devo ammettere che spesso e volentieri siamo fuori a cena e questo non fa che peggiorare l'espiazione dei nostri mali. A nulla sono valsi i biscottini, le coccole rotolandosi per terra, le passeggiate sotto l'acqua. Non parliamo della porzioncina di pappa in più dato che, da quando siamo tornati, é affamato.
Ogni sera, al rientro, io e Lui scommettiamo sul danno fatto dal peloso.
Ogni sera restiamo stupiti da tanta abilità.
Come farà non si sa. Pare morente durante tutto il giorno, un po' zoppicante, un po' dolorante. Poi la sera si trasforma, una sorta di Superdog che riesce ad arrampicarsi nei posti più disparati. Ho proposto di installare una telecamera nascosta ma Lui ha alzato gli occhi al cielo. Effettivamente convivere con due pazzi non deve essere facile.
La mia reazione, dopo lo stupore, é sempre la stessa. Un bel MEA CULPA recitato a voce bassa disprezzandomi per l'abbandono durante 100 giorni.
La sua si basa su aggettivi non proprio gentilissimi indirizzati al quadrupede.
Il peloso, dal canto suo, ci guarda con l'occhio malinconico di chi pensa "ve la sto facendo pagare tutta".

PANE AZZIMO & HUMMUS
300g farina 00
150g farina integrale
200-220g acqua tiepida
1 scatola di ceci
q.b. succo di limone
q.b. tahine
q.b. olio d'oliva, sale e pepe

  • In una ciotola unire le due farine e l'acqua tiepida. Eventualmente si può aggiungere un po' di sale, ma nella ricetta originale non si mette. Impastare fino ad ottenere una massa omogenea e non appiccicosa. Lasciare riposare per almeno mezz'ora
  • Nel frattempo frullare i ceci con un po' di succo di limone, un cucchiaio di tahine, olio d'oliva e un goccio di acqua. Aggiustare di sale ed eventualmente pepe. È difficile dare delle proporzioni, il mio consiglio é quello di mettere un pochino di tutto, gustare e poi aumentare (se necessario) le dosi. A me piace un humus poco amarognolo quindi metto poca tahine. Il limone si deve sentire ma non deve prevalere per cui non abbondare. La consistenza deve essere relativamente densa e se ci sono ancora dei pezzetti di ceci va benissimo, non deve essere liscissima per intenderci
  • Scaldare il forno a 220°C. Stendere l'impasto del pane azzimo con un mattarello a 5mm di spessore circa. Aiutandosi con una ciotola (o dei coppapasta abbastanza grandi) tagliare dei dischi. Posizionarli su di una teglia abbondantemente oliata e bucherellarli con una forchetta. Oliare anche la superficie del disco ed infornare per 15minuti circa. Girare il pane a metà cottura per farlo dorare da entrambi i lati. Nota: A dipendenza del forno, dello spessore e del quantitativo di olio la cottura sarà più rapida o più lunga. Alcuni dischi in 10 minuti erano croccanti fuori, dorati e morbidi dentro, altri ci hanno messo 20 minuti. Controllare la cottura

  •  Servire il pane azimo tiepido (ma anche freddo) con l'hummus



NOTA:
I ceci in scatola velocizzano il processo. Volendo si possono prendere quelli secchi, lasciarli ammollo per una notte, cuocerli in acqua bollente per una mezz'ora e frullarli seguendo il procedimento descritto sopra. --> grazie a Clara per il consiglio dell'amico libanese che purtroppo non conoscevo. Adesso non sbaglierò più :)
Qui di seguito, invece, alcuni dei danni fatti da Mr. Geido.


42 commenti:

  1. ahaha povero Mr Geido è ancora offeso :)
    Per il pane azzimo: vorrei baciarti in bocca. Giuro. Lo faccio stasera, Lui ne va matto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah tesoro, l'hai fatto alla fine?
      Baci :)

      Elimina
  2. Ma no! Mangia anche le chewing gum! XD Che cane avanti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto? E pensa che il massimo giubilo gli viene dato dalle caramelle... -.-

      Elimina
  3. Che post divertente!Anch'io vivo con 2 cagnette di due anni ciascuna, una docile e tranquillissima, l'altra distruggi-qualsiasi-cosa-le-capiti-a-tiro, una volta abbiamo "notato" che masticava anche i piedi delle sedie ... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahha felice che qualcuno possa capire il mio dramma!
      Fortunatamente i piedi delle sedie sono in metallo... O dici che potrebbe azzannare anche quelli? :)

      Elimina
  4. ah,dimenticavo, mi segno la ricetta, sembra ottima!!!

    RispondiElimina
  5. Ma bravoooo Mr.Geido :D Che casotto.. loro sanno SEMPRE come farcela pagare.. stanne certa! :D Fortissimo però, il tuo super Dog! Questa ricettina mi ispira parecchio sai? Mio fratello impazzisce per l'Hummus e credo che la proverò! Grazie stella! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SEMPRE. Come dici bene tu :)
      Prova prova, é davvero buonissimo! Un forte abbraccio cara, sempre genitlissima

      Elimina
  6. ihihihihih!!!!Come ti capisco,io ho due gatti in casa!!!Ma pensi di fare il presepe e l'albero di Natale quest'anno con Geido in casa?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhaha perché`? Arriva il Natale?? ma nooo :)

      Elimina
  7. l'hummus è una delle cose più buone al mondo..ci farei il bagno.
    e anche questo pane lo sembra, ma chi ce lo garantisce dato che tu non l'avrai assaggiato???!! hai dei testimoni?? :P

    ah volevo segnalarti che ti ho affib..ehm donato il premio per l'affidabile blog, che sono sicura non vedevi l'ora di ricevere.
    mahhahahah
    mo so' cazzi tui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahha grazie per il premio, sono davvero commossa e non vedo l'ora di riscuoterlo.. Sei davvero sempre troppo buona. quasi quasi ti mando Jess come mio dono... Quasi quasi é la stessa cosa! ahahh
      Tesoro, apriamo un bagno termale di hummus? Forse facciamo la grana... Forse...
      Bacio
      PS: mi piace come dubiti di me dopo che io ho dubitato delle palline milanesi. Brava brava, così si fa. A Geido é piaciuto, basterà come testimone?? ahah

      Elimina
  8. Eheeheheheh so bene cosa vuol dire avere un amico a quattro zampe che vuol fartela pagare... Il mio gatto è capace di non rivolgermi la parol... ehm.. il miao :D per giorni e giorni, non mi guarda neppure... e rompe tutto quello che gli capita davanti! Però li capisco, sai? Non sgridarlo, fagli tante coccole... gli passerà... vuole attirare l'attenzione... Adoro il pane azzimo e anche l'hummus mi piace parecchio, proverò! ;) Complimenti, un bacione e una carezza a Mr. Geido :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma vero?? Che antipatici che sono a volte!
      Ovvio, come si fa a sgridarli?? Coccole a gogò ma prima o poi dovrà imparare.. speriamo! :)
      Un abbracci oe grazie!

      Elimina
  9. Forteeeee meno male che ho una gatta...educata che quando usciamo si mette a dormire visto che tende non ci sono, divano coperto quindi sul letto sul suo pile...fin che dura. Buona la ricetta mi piace il pane azzimo ce una panetteria che la fa su ordinazione ma fare soli altra cosa. Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ti dirò Mr Geido é stato bravissimo fino al nostro rientro, per cui credo che la stia proprio facendo pagare :) Speriamo torni ad essere il cucciolone di sempre :)
      Un abbraccio

      Elimina
  10. Beh, si vede che dopo essersi pappato i cioccolatini (o così mi sembrano)...sentiva di avere un po l'alito pesante e si è masticato un paio di cicche ahahahahah!
    Però vedo che i danni li fa su cose commestibili...mica scemo!

    Preziosa ricetta del pane azzimo, mia figlia ne va matta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi bene, una scatola strepitosa di cioccolatini nemmeno assaggiati :( Però a Lui sono piaciuti.. Cosa avrebbe detto Fluffy??

      Un abbraccio e ormai ti tocca: pane azzimo per la pasticciera!

      Elimina
  11. E bravo il peloso si vendica abilmente!
    Questo pane mi piace assai e verrà proposto... e poi con l'hummus è la morte sua ;)
    Un abbraccio
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto?? E senza pudore.. sigh sigh..
      Concordo! W l'hummus :)

      Elimina
  12. Dal canto suo ha ragione lui. Dal canto mio mi sentivo anche io in colpa per aver lasciato Nebbia 20 giorni ai miei, trovandolo poi in realtà felice e ingrassato ( il babbo lo tratta come un nipote, tra un po' gli cederà la sedia per farlo mangiare a tavola ). Ma tant'è, loro son dei furbi, si ingegnano in certi modi che penso che li studino la notte. Ahahah, pure le gomme ha masticato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha mangiato tutto!! Che se non gli togli le cose prima di partire ti mangia anche i piatti. ahaha poveri noi... Comunque hai ragione nel dire che sono furrrrbi, molto furrrrbi... L'abbiamo braccato che si dirigeva verso la cucina a fare disastri dopo 15 secondi che eravamo usciti (e rientrati perché avevamo dimenticato qualcosa). E stato colto in flagrante!ü ahah dovevi vederlo:)
      Un abbraccio, come va il trauma rientro?

      Elimina
    2. insomma... il tempo poi non aiuta. Apparte ieri, meravigliosa giornata di sole e sono andata in barca, poi tornando passati per l'interno della Toscana dove abbiamo trovato la neve e fatto merenda in una merenderia fantastica, con panini caserecci e vino rosso, davanti a un caminone acceso. Le cose belle della vita. Baci al teppista

      Elimina
  13. Troppo forte il tuo post AH!AH!AH! I cani sanno sempre come farla pagare..il mio quando era piccolo (labrador) è riuscito anche mangiarsi le zampe di un tavolo..praticamente un castoro..poi un giorno ho trovato (in giardino) tutti i vasi svuotati dalle piante e 'gentilmente' frantumati per terra...dopo una giornata di lavoro non è proprio una bella visione... :-/ ...
    Adoro l'hummus e non avevo ancora provato a fare il pane azzimo quindi COPIO!!!
    Ciao..portate pazienza... :-) è perché ci vogliono taaaanto beneeee... Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahha che carino! Ma come si fa a non adorarli questi pelosi?? Alla fine gli vogliamo bene anche per questi disastri :)
      UN abbraccio

      Elimina
  14. fortunatamente nn ha mangiato il pane così abilmente cucinato!
    il nostro geko se riesce fa dei danni moooltooo più grossi!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente?? Ma allora siamo tutti sulla stessa barca! :)

      Elimina
  15. Ma si dai poteva andare peggia, almeno si limita a mangiare il commestibile e non divano, tavolo, gamba della sedia ...(questo l'ordine dei danni a casa mia!)
    Mi salvo la ricetta
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fortunatamente no!! A lui non piacciono molto legno e tessuto, preferisce cioccolato e caramelle :)
      Un abbraccio

      Elimina
  16. Ma quanto mi piace?? Potrei mangiarne kili!!!!!
    Tante coccole al vivace Superdog!

    RispondiElimina
  17. A'però!!! Non c'è male il peloso :))) Magari ha solo bisogno di coccole e cerca di attirare l'attenzione! la mia è attirata tanto dal tuo pane che con o senza hummus mi piace tanto :D! Buona giornata, e una coccola a Mr. Geido ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie da parte di Geido ceh al momento preferirebbe una caramellina però :)
      Comunque é sicuramente un dispetto per necessità di coccole, ma più di quelle che gli diamo come si faaaa? :)
      E un furbetto :)
      A presto!

      Elimina
  18. Ebbhe Mr. Geido si sta proprio vendicando ;)
    Cucciolo.. Forse un piccolo trauma.
    O Cuccioli voi che ogni sera avete sto trauma?;)
    Un'amica mi chiedeva giusto la ricetta dell'hummus perché ha nostalgia di Israele ! Ora gli mando il tuo link!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che la ragione sta nel mezzo?
      Speriamo che alla tua amica ricordi almeno lontanamente Israele :)
      Baci

      Elimina
  19. L'hummus è buonissimo! Un nostro amico libanese ci ha consigliato di prepararlo senza cuocere i ceci. Lui - che ha un ristorante - lo fa mettendo i ceci a bagno tutta la notte, poi li scola e li frulla con un po' di tahine. Devo dire che il risultato è ottimo e consente di usare i ceci secchi al posto di quelli in scatola. La prossima volta lo proveremo col tuo pane azzimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il consiglio, ho subito corretto.
      A presto!

      Elimina
  20. Una vasca per due per immergermi con la Vale nell'hummus!
    Sui ceci crudi penso che Clara qui sopra abbia dato un ottimo suggerimento, d'altra parte anche i falafel si fanno con i ceci crudi e se lo dice un libanese con un ristorante c'è solo da fidarsi. E poi evviva i ceci secchi che quelli in latta c'hanno un po' di sostanze non ben identificate.
    Su Mr. geido: senti un veterinario o un addestratore, vi potrà aiutare prima che vi rada al suolo la casa (e mi sembra di ricordare che le sue dimensioni non siano proprio quelle di un chiuauha)
    solidarietà con il baubau :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, purtroppo a volte la fretta é sovrana e la voglia di hummus persistente :) Sarò perdonata? :)
      Evviva i ceci secchi e il non doverli cuocere. Notizie fantastiche.
      Mr Geido sta lentamente migliorando anche se temo sia dovuto semplicemente al raid prima di ogni uscita con tanto di spostamenti di cibi vari (tra cui caramelle) sopra armadi altissimi. ahaha :)

      Un abbraccio

      Elimina
  21. Ciao, ho scoperto il tuo blog attraverso un articolo pubblicato da Chiara de La Voglia Matta. Quella foto mi era così piaciuta che sono venuta subito a sbirciare...
    Il tuo blog è davvero meraviglioso e le tue foto sono splendide. Tantissimi complimenti. E che simpatico il tuo cagnolone... un vero combina guai alla sera. Diciamo che si riposa di giorno per combinarne di tutti i colori alla sera...
    Passerò spesso a trovarti non solo per le tue ricette, ma anche per seguire le avventure di Mr. Geido! :-)
    Buona domenica.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per le belle parole e per essere passata :)
      A prestoü

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...