martedì 5 febbraio 2013

Come guadagnare la pensione

È sabato mattina, non ho neanche avuto il tempo per il caffè "altrimenti trovo troppa gente". Sono le 8.30, indosso gli occhiali con la correzione del medioevo e non ho nemmeno preparato il biglietto con la lista della spesa.
Lo ammetto. Sembravo più uno zombie inesperto di supermercati più che una wannabefoodblogger.
Mi ritrovo davanti al banco del pesce, con un carrello contenente due buste di insalata, delle quaglie e del rosmarino già morente. C'é già troppa gente per i miei gusti e quindi lascio il mio carrello incustodito per andare a prendere il biglietto.
Torno.
Una signora sui 65 anni, bassetta con i capelli scuri tendenti al viola é indaffarata sul mio carrello.
La guardo.
Mi guarda.
Ci guardiamo.
"Questo é mio signora" dico dopo aver controllato che nel carrello ci fossero effettivamente le mie cose.
"No é mio! Ci sono le mie borse attaccate e sto mettendo le michette dentro, lei ha comprato le michette?"
"Ma lei ha comprato le quaglie?"
Ora. Mi rendo conto che questo diverbio davanti al banco del pesce possa sembrare paradossale, ci mancava soltanto che iniziassimo a gridare "SALMONE FREEESCO! GAAAAMBERII!". Ma era una questione di principio. Mattutino per di più.
Incredibilmente la signora, da un momento all'altro, non é più interessata al carrello. Mi fa un sorriso, si scusa, toglie le borse rosse e torna dal marito sogghignante. Riprendo il mio carrello, compro il pesce e  continuo a fare la spesa.
Soltanto quando riporto il carrello prima di partire capisco. Faccio per riprendere i miei €2 quando, con stupore, vedo uscire un gettone di un supermercato qualsiasi.
Mi sono fatta derubare da una vecchietta.

TONNO SCOTTATO AL SESAMO con RIDUZIONE DI ARANCE E CURRY
1 fetta di tonno alta 2cm
4 arance
q.b. curry
q.b. sesamo
q.b. sale e pepe
q.b. olio d'oliva

  • Preparare la riduzione spremendo il succo delle arance e lasciandolo ridurre con un cucchiaino di curry in una pentola larga e bassa. Attenzione, curare la riduzione o rischia di bruciare! È pronta quando il succo é denso ma ancora liquido. Aggiustare di gusto, aggiungendo curry se necessario. Riservare

  • "Impanare" (insesamare?!) il tonno da entrambi i lati. Scaldare dell'olio in una padella antiaderente e quando sarà ben caldo scottare il tonno da entrambi i lati per 1 minuti circa. Il sesamo deve tostare ma il tonno non deve cuocere. Togliere dal fuoco, tagliare a cubetti


  •  Servire con un pochino di salsa al curry ancora tiepido





NOTA:
Questo pezzettone di tonno aveva una parte molto bella, senza nervature e un'altra molto più nervata. Lo si vede nella foto dove Lui fa il cameriere. Purtroppo quella parte é meno buona da mangiare in quanto meno tenera. Ma la foto che dimostra la sua attitudine non potevo non metterla :)
In realtà si potrebbe cuocere qualche secondo in più, a me piace moooolto crudo. Attenzione comunque a non cuocerlo di più o diventa duro come legno. Ahhh last but not least, se non avete voglia di fare la riduzione servire con un po' di salsa di soia, é sempre un must!

30 commenti:

  1. Ahahah! Giuraaaa! Ma non ci credooo! Ma la gente ce la fa?! Incredibile.. no davvero, certe cose mi lasciano senza parole!! Beh, mettiamola giusto così: cosa non fa la gente per incrementare la pensione......
    Ad ogni modo, meglio che penso al tuo tonno che è uno spettacolo di sapore! E non solo: sei la regina dei finger, tu! :D Complimenti di cuore e una buona giornata! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. TI giuro!!!! Ero sconvolta!!!
      Grazie tesoro :-=)

      Elimina
  2. Nuuuooooo la vecchietta ladra nuuuoooo che tristesssss!
    Che figaggine questi cubetti di tonno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero cavolo :-( Ma poi che astuzia!!

      Elimina
  3. No, ma non ci posso credere!! O.O che scena! ci sarei cascata anch'io: chi può pensare che ci sia gente che va in giro a rubare gli euro dei carrelli al supermercato?
    (Però mi chiedo come abbia fatto... Non bisogna infilare il gancio di un altro carrello per far uscire la moneta?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no, perché lei ha fatto scambio carrello. Ha visto che avevo poche cose dentro e le ha infilate nel suo con il gettone mentre io prendevo il ticket in pescheria. Avevo dentro tre cose e col marito ci ha messo meno di niente. Insomma: una truffa vera e propria!

      Elimina
  4. Ah si! e a quanto pare è uno sport molto praticato il furto dell'euro del carrello! Se fanno il giro dei carrelli incustoditi...fanno un bel gruzzolo!
    E' capitato anche a diverse amiche mie che poi si sono tenute il gettone e ora usano solo quello, tiè! ahahahahah
    Ottima questa ricetta, il sesamo come panure è buonissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero???? Allora non sono l'unica!
      Comunque da quel giorno, utilizzo il gettone della vecchietta :-)

      Elimina
  5. Ma che genialata è la riduzione di arancia al curry? Cugina, sei sempre la migliore!
    Questa cosa del furto di monetine dai carrelli mi lascia veramente perplessa, mi PERPLIME proprio :P

    RispondiElimina
  6. Hai tutta la mia comprensione. Non è per essere cattivi ma fare la spesa quando il super è invaso di vecchiette è come trovarsi in un campo minato in Vietnam: gomitate, carrellate, nonnine avvizzite che cercano di passarmi avanti in fila o di accalappiarsi l'ultimo pacco di rucola a suon di spintoni...una guerra. L'importante è non farsi prendere dalla pietà!
    Il tonno è ottimo. Anche a me piace molto crudo e generalmente lo preparo proprio così: semi di sesamo e salsa di soia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah soprattutto se la vecchietta in questione ti ruba anche l'eurino del carrello! :-)

      Elimina
  7. E' la peggiocosa, ci rimani malissimo...
    Io sto un po' boicottando il tonno (come la nestlè, tutto nello stesso calderone;) ma mi fai venire voglia di chiudere un occhio... lo sento in bocca...il profumo, le spezie, la croccantezza dei semi, la cornice che si crea, senza prevalere, sul tonno morbido. aaaaaaaahhhhhhhhh!!!!
    Brava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero.
      ahah mi fa piacere che tonno e nestlé se ne vadano a braccetto, chissà che non rientrino presto? O almeno solo per una volta.. :-)

      Elimina
  8. Ciao!!
    Hai un blog sensazionale... non potevo non venire a "trovarti" dopo che tu sei passata da me ero troppo curiosa..
    Da quello che scrivi e da come lo scrivi inoltre sembri anche una persona molto ironica!
    Bellissima presentazione ha avuto il tuo tonno..
    Complimenti.
    Federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che carina! grazie mille! Gentilissima :-)
      Ironica? io? Giusto un pelo :-))
      A prestissimo!

      Elimina
  9. Cioè, sul serio la vecchietta t'ha fottuto due euro?! :O Che amarezza..
    Ti seguo con piacerissimo ;) Baci :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto. Proprio così.
      Ma non immaginarla carina, paciocca e coi capelli bianchi. Era una finta vecchia.
      Che tristezza!
      Grazie :-)

      Elimina
  10. Binomio tonno/sesamo e sono una donna felice.
    Un po' meno nel leggere questa storia. Io amo le vecchiette, lo giuro. Ma questa l'avrei ammazzata a colpi di salmone surgelato!
    Scusa l'assenza...tutta colpa dei pici! Ti abbraccio fortissimo. Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima, a dir la verità il salmone congelato non l'avevo visto tra le opzioni ma mi piace molto! :-))
      Figurati, complimentissimi ancora per il risultato! Miss MTC :-)

      Elimina
  11. No dai non posso crederci che pure le vecchiette ora fregano!
    Che tristezza...
    Invece questo tonno è una goduria.
    Tu bravissima.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha eppure si. Ladreeee!! :-))
      Bacione

      Elimina
  12. davvero? due erurini ti ha fregato? la nonna? non c'è più religione....
    bello il tonno
    sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai riassunto benissimo.
      €2 - nonna - religione

      Elimina
  13. che tristezza, dove siamo arrivati...Mi rifaccio gli occhi con il tuo tonno, è veramente una bella proposta!Un bacione e grazie per essere passata da me!

    RispondiElimina
  14. Ahahah, un genio la vecchia. O peggio, una disperata nuova povera, come molti di noi. Certo se ci si attacca a due euro siamo messi malissimo. Invece la tua ricetta mi stuzzica assai, da quando ho scoperto di amare il sushi ogni preparazione che preveda cibi praticamente crudi mi attira eccome. Grande capacità, la tua, di parlare di cose della vita quotidiana rendendole comiche e interessanti. Ciao cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un tesoro, grazie mille cara!
      Comunque capisco la pensione, ma mica puoi rubare a me per dare a te. Siamo tutti lì no? :(

      Elimina
  15. Ahahahha il post sulla vecchia malefica che ti ruba l'euro / il 2.-
    del carrello è mitico e mi ha ridato il sorriso dopo una domenica sommersa dai classatori!! E soprattutto mi ha fatto venir voglia di tonno...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...