martedì 7 maggio 2013

Questioni di scelta

Il problema poi é sempre quello.
Problema. Grande parola.
Diciamo l'incertezza.
È meglio una villa in un posto dimenticato da Dio o uno sgabuzzino in centro città?
Insomma, una domanda che mi pongo da sempre, abbinandola chiaramente alla necessità del momento.
La situazione attuale richiede una considerazione automobilistica.
Essendo donna e bionda di motori non capisco niente.
"Signora, vuole una BMX C550 Delta Super XY CSK diesel con cambio automatico frizionato?"
O.o
Il mio budget é abbastanza ristretto ma necessito di un'auto con un grande baule. Esatto: vorrei la villa in centro Parigi.
"Ah station wagon? Per quella cifra? Tipo del 2000 l'auto?"
La vorrei usata ma non con troppi chilometri perché, diciamocelo, comprare un'auto con 150000km non é che mi faccia fare grandi affari
"Massimo 50000km? Ancora con la garanzia?"
Più il tempo passa più la mia attuale compagna di passeggiate peggiora, la porta non si chiude, il baule non si apre (prima del quarto tentativo), il tergicristallo dietro é spossato e rallentato per non dire che anche lui, come il resto, tende al pensionamento.
Conoscendo poi la mia abilità nelle scelte, sempre rapidi e sicure, temo che resterò ben presto a piedi, probabilmente in autostrada, con tanto di gilé arancione.
Una cosa é certa, ci sarebbe qualcosa di divertente su cui scrivere.

MOUSSE ALLE FRAGOLE CON COMPOSTA AL RABARBARO (12 bicchierini)

500g fragole
3 gambi di rabarbaro
25g burro
2 fogli di gelatina
150g panna
1 bustina zucchero vanigliato
q.b. zucchero
  • Togliere la parte verde alle fragole, dividerle a metà e frullarle con un cucchiaio di zucchero fino ad ottenere una purea fine (io ho usato il bimby, nel caso restassero molti semini passare al setaccio). Prendere una piccola parte di purea e scaldarla in un pentolino. Immergere i fogli di gelatina fatti precedentemente ammollare in acqua fredda. Frullare nuovamente il tutto e far rassodare in frigorifero per un paio d'ore
  • Con l'aiuto di un coltellino togliere capo e coda del rabarbaro e sfilare-sbucciare tutta la parte esterna. In questo modo si tolgono i filamenti. In una padella antiaderente far scaldare il burro, aggiungere il rabarbaro tagliato a tocchetti, aggiungere lo zucchero vanigliato e un cucchiaio abbondante di zucchero. Lasciar cuocere con un coperchio a fuoco medio finché risulterà una purea. Assaggiare ed eventualmente aggiungere zucchero 
  • Montare la panna ben ferma, aggiungerla alla mousse di fragola ormai addensata lasciandone un pochino per la decorazione. Nei bicchierini da portata mettere un cucchiaio di composta di rabarbaro e ricoprire con la mousse alle fragole. Lasciare in frigorifero fino al momento dell'utilizzo e decorare con un po' di panna montata







NOTA:
Il lampone non ha nulla  che vedere con il piatto, lo so. Ma avevo dei lamponi nel frigorifero che sarebbero presto passati a miglior vita (oggi il discorso é questo) e quindi ho pensato di riciclarli in questo modo :-)
Questo dolce é perfetto per la stagione, poco zuccherato e molto fresco. Provare per credere! :-)

10 commenti:

  1. Come mi piacerebbe trovare del rabarbaro per provare questa ricetta. Questo ingrediente - che adoro - per le mie latitudini, purtroppo è una chimera.
    Da donna e bruna condivido le riflessioni sull'automobile: l'importante è che cammini :-))

    RispondiElimina
  2. Troppo carini questi bicchierini!

    RispondiElimina
  3. ecco, tu mi sa che sei proprio la cliente con cui nessun venditore vorrebbe mai avere a che fare.

    però questi bicchieri son proprio belli. anche se c'è il lampone :)

    in bocca al lupo per la macchina e nel frattempo, se fossi in te, girerei anche con una bici di emergenza nel baule ;)

    RispondiElimina
  4. La macchina: cambiamo argomento.
    I bicchierini sono deliziosi! Molto chic, e pure le foto sono belle :) mia cara cugina prossimamente appiedata...

    RispondiElimina
  5. ma questi vasetti? e il ruibarbo? piú primavera di questi...
    per il tema macchina... io ho l´allergia:-))))

    RispondiElimina
  6. vedo spesso il rabarbaro nelle ricette in questo periodo e mi sento davvero ignorante a riguardo perchè non lo conosco assolutamente. sarei davvero curiosa di provarlo. SONO DELIZIOSI QUESTI BICCHIERINI.DAVVERO CHIC ;)
    Nicole

    RispondiElimina
  7. Ciao Elvira!
    In quanto donna e bionda mi trovo nella tua stessa condizione: rapporto pessimo con tutti i motori!
    Tornando a questioni di food, le tue mousse sono veramente fantastiche!
    A presto
    Alessia

    RispondiElimina
  8. Che dire...piuttosto che lo sgabuzzino in centro preferisco la villa isolata (magari con piscina!!:-))
    In quanto alla macchina io ci ho messo 5 minuti a comprarla (ovviamente di 4 mano!!),sono stata fortunata non mi ha dato nemmeno troppi problemi,visto che ha cambiato ben 4 padroni in 5 anni,un dettaglio che ho scoperto in seguito.
    Come puoi ben vedere sono andata a comprare la mia auto come se andassi a comprare un chilo di frutta al mercato.
    In quanto alla tua mousse è fantastica e trovo che i lamponi anche se non erano previsti ci stanno a pennello!!Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  9. Las via di mezzo mi sembra la soluzione migliore, a trovarla!
    Io , invece, ho fatto due conti con la mia macchina e ho pensato che investendo su una buona riverniciata avrebbe fatto ancora la sua porca figura e il suo efficiente lavoro, conclusione me la sono tenuta, riverniciata e come nuova.

    Mai trovato il rabarbaro dalle mie parti, tranne che per il sapore delle caramelle, non ho idea di cosa sappia!

    RispondiElimina
  10. Questo blog è favoloso! Bellissimo... oltre che utile. Sono arrivata qui per caso e ti seguo. Continuo a sbirciare un po'. Ti aspetto da me.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...