lunedì 3 giugno 2013

Tacco 12

Persino nei disegni da bambina, parlando di futuro, disegnavo una me in tacco 12, tailleur e coda da cavallo. La funzione non era sempre la stessa, passavo dall'avvocato, al notaio al giudice dell'Aja. Il tutto per rimanere, sempre e comunque, con i piedi per terra.
Ho conseguito tutti gli studi per arrivare al tacco e quando finalmente ci sono arrivata mi sono detta che una buona scarpa da ginnastica e dei jeans sarebbero stati molto meglio.
"Voglio cucinare"
Ed é così che con orrore di mio papà, fedele sostenitore dello slogan "non fare del tuo hobby il tuo lavoro", ho tolto lo smalto rosso e mi sono lanciata tra i fornelli.
Capita poi che qualcuno ti dia fiducia, ti lascia cucinare, ti apre la cucina e dice: faccia lei.
Nel faccia lei però non c'é solo del positivo, nel faccia lei ci sono anche gli imprevisti, i problemi e le fregature. Così, pronta per il servizio presso un club privato con capacità massima 30 persone mi appresto ad inviare il mio amuse bouche.
"Ne mancano 2!"
Sale il panico, li avevo contati e ricontati. Avevo considerato due o tre pezzetti in più per qualsiasi evenienza ma ero sicura. Ne avevo inviati proprio 30.
"Anzi, 4! Vegetariani!"
Vegetariani? Nella telefonata del giorno prima mi pareva chiaro che NON ci fossero né vegetariani, né celiaci, né intolleranti al lattosio.
In una cucina non tua, senza dispensa (essendo un club) e con una minima ansia da prestazione.
Finisce che gli ospiti (massimo 30) sono 39 di cui 5 vegetariani, 1 vegetariano strano che non mangia carne ma il *filettodivitelloabassatemperatura si e un bimbo minchia che, a 14 anni, decide di voler mangiare maccheroni al pomodoro al posto del risotto.
Dove ho lasciato i tacchi?


GIVEAWAY: noto che non siamo proprio un mondo di lettori eh?? :-)) Ad ogni modo.
Ecco qui i due screenshot presi da random.org. Le fortunate vincitrici sonooooo:
SALEQUBI & ROBIN!!!! :-) Neanche a farlo apposta sarei riuscita a farvi vincere assieme! Mi mandate una mail con il vostro indirizzo, pf? Grazie! Se qualcuno si chiedesse come ho fatto a contare, ho preso in considerazione solo un commento per persona e contando il commento doppio valeva un numero singolo. E poi comunque non sto dando lingotti d'oro quindi dubito qualcuno voglia avere più dettagli sull'estrazione.

GREEN CHICKEN CURRY (4 persone)

2-3 petti di pollo
2-3 stecche di lemongrass
2-3 cucchiai di curry verde in pasta
1 scalogno
1 spicchio di aglio
4 foglie di kaffir
400g latte di cocco
1 cucchiaio di zucchero
q.b. melanzane thai e piselli
q.b. salsa di pesce
q.b. foglie di basilico thai
q.b. zenzero fresco
  • Togliere la parte dura della citronella e tritare finemente quella morbida all'interno (scartare la parte del gambo più alta)
  • Nel wok (o in un'ampia padella antiaderente) scaldare un po' di olio di semi, aggiungere il curry verde e cuocere per un paio di minuti. Attenzione, malgrado quel che si dice, non tenere la fiamma troppo alta o il curry brucerà lasciando un gusto amaro. Preferite un fuoco medio e rosolare bene così da preservare il gusto giusto! Aggiungere il pollo tagliato a tocchetti e rosolare
  • Aggiungere il lemongrass, lo scalogno e l'aglio tritati, le foglie di kaffir intere, un po' di salsa di pesce, lo zucchero. Cuocere per qualche minuto
  • Unire il latte di cocco (preferibilmente cremoso), le melanzane tagliate a quarti e i piselli (che poi son sempre melanzane). Abbassare la temperatura e far sobbollire per una quindicina di minuti finché il pollo sarà cotto

  • Servire con del riso jasmine o basmati (cottura vedi qui) e qualche foglia di basilico thai


 


NOTA:
Nelle foto il mio curry é molto brodoso, causa latte di cocco troppo liquido. Ho finalmente trovato una marca molto buona che lascia la salsa più cremosa. Lo trovo nei negozi specializzati. Il risultato, con il nuovo latte, é perfetto.

10 commenti:

  1. Ma perchè non ho partecipato? Sicuramente ho letto il post ma mi sono dimenticata di commentare.. che testa... Un bacione Elvira.. a presto!!!

    RispondiElimina
  2. O_o
    ho vinto?? veramente???!!
    *_*

    random.org ti lovvo.
    e un po' anche te, Elvi.


    RispondiElimina
  3. Bello questo post! Io odio i bimbiminchia che vogliono mangiare OVUNQUE e SEMPRE e SOLO "maccheroni al pomodoro" (o pasta in bianco). E ancora di più mi fa orrore pensare al vegetariano che però mangia il vitello... che, per inciso (non sono vegetariana ma di queste cose un pò mi intendo), tra gli animali di cui ci nutriamo è tra quelli al quale viene riservato uno dei "trattamenti" peggiori. Evviva la coerenza! Comunque dai, mi pare di capire che alla fine te la sei cavata! Complimenti alle vincitrici del giveaway!

    RispondiElimina
  4. Non ho partecipo perchè mi sono persa alla grandissima il post! mannaggia!!! adoro il pollo al curry con il riso di contorno!!! bellissimo con il latte di cocco! gnammy! buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Babyminchia a 14 anni??? Vabbè che si diventa maturi più tardi, ma qui si esagera! Uomo a 60 anni??? E comunque rosico...anche se non erano previsti lingotti d'oro...cri

    RispondiElimina
  6. Grande simpatia. Come sai ho lavorato a lungo nel settore e devo dire che in ogni occasione ho avuto a che fare con i 50 ospiti che diventano 60 e il padrone di casa che mi intima: faccia in modo che il cibo basti per tutti! Certo, tanto lo so moltiplicare...
    Btw AMO il thai green curry, io lo faccio con il latte di cocco di Waitrose (imbattibile!)
    AmoTi cugina

    RispondiElimina
  7. quante belle ricette sfiziose!!! Questa poi oltre ad essere buona si presenta anche con un'eleganza particolare. Ti seguo :) se ti va passa anche da me! A presto ^_^

    RispondiElimina
  8. Insomma ma quindi come hai fatto per ovviare?
    Bellissime le foto del tuo piatto. Ma insomma, non ho vinto Mr Geido? :(

    RispondiElimina
  9. Ho letto veloce il tuo post e che come sempre mi ha fatto sorridere ma il top è stato "il bimbo minchia 14enne"..grazie :)

    RispondiElimina
  10. Capisco come ti sei sentita! Una volta a Zagabria ho avuto a che fare con un musicista vegetariano che non mangiava neanche formaggio - e in più era anche molto poco gustoso - che ha rotto le scatole per tutto un aperitivo perchè non c'era nulla che potesse mangiare. E dirlo prima no? Adesso lo chiedo espressamente a tutti i miei clienti, ma purtroppo capita sempre che qualcuno si "dimentichi" di avvisarti... Grrr...

    Ma tornando alle cose importanti ;) Ho vinto anch'io??? Somma delizia!! :))
    Ti mando subito un'email!

    P.S. Ma come maiu non ti si vede più in giro nei commenti dei blog altrui? :(

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...