venerdì 10 gennaio 2014

Missione dieta

GIORNO 3:

A fatica sto reggendo il confronto con il mio mac. E non sto parlando di problemi di sistema, software o aggiornamenti infiniti. Oh no. Sto parlando della fatica nel tenere le braccia in posizione scrittura senza fare smorfie di dolore.
Persino lo stare seduta causa non pochi problemi, al primo movimento sento il quadricipite femorale che mi grida pietà, i polpacci che manco sapevano di esistere si lamentano in continuazione.
Non parliamo degli sporadici colpi di tossi che danno la botta finale ai miei poveri addominali, dimenticati per mesi e improvvisamente sovraccaricati.
Non starò qui ad elencare anche i dolori alle spalle, ai tricipiti, al deltoide e ai tanti altri muscoli dei quali non sapevo nemmeno il nome. Basti sapere che Mr Geido a 13 anni suonati, mezzo zoppo é più in forma di me.
Detto tutto.
O no.
Assemblato al dolore muscolare c'é una simpatica sensazione di fame continua. Eh no, non quella fame a cui stai pensando tu. Quella del tipo "ho un languorino mi faccio un Ferrero Rocher". Eh no.
La mia é quella fame vera, quella dove il tuo stomaco sembra invitato ai rave party peggiori del globo e si dimena come se non ci fosse un domani.
Tu cerchi di placcarlo, di convincerlo che il pasto arriverà.
Ma diciamocelo, finocchi bolliti e carote in insalata non é che siano proprio una grande consolazione.
Almeno, non per me.
Fortuna che almeno una cosa positiva in questo momento c'é, ed é l'escamotage foodblogger. Eh no, per l'ennesima volta, no, non cucino piatti da urlo e li mangio di nascosto mentre Lui non mi vede. No, un minimo di orgoglio ce l'ho anche io. Però, grazie ad un po' di inventiva, un minimo di presentazione (si fa per dire) e qualche trucchetto i tristissimi 60g di riso in bianco con un cucchiaino di parmigiano e insalata si trasformano in un piatto quasi da re.
Ho detto quasi.

PS: Ma perché si fa sempre meno fatica ad ingrassare che non a dimagrire?

FINTO RISOTTO con RADICCHIO (2 persone a dieta -.-)

130g riso Carnaroli
1 cucchiaio di parmigiano
1 radicchio
1 cucchiaino di olio d'oliva
1 scalogno
q.b. sale (leggi POCO)
q.b. pepe
  • In un pentolino antiaderente portare a bollore circa 7dl di acqua, salarla e aggiungere il riso. Fare cuocere fino a quando avrà assorbito tutta l'acqua (attenti a non cuocerlo troppo!), per 18 minuti circa. Mettendo poca acqua il riso manterrà il proprio amido in cottura e risulterà più cremoso pur non avendo aggiunto grassi. A cottura quasi ultimata, mantecare con il parmigiano
  • Nel frattempo togliere le prime foglie al radicchio, tagliarlo a metà e poi a striscioline di 1cm circa. Lavarle e asciugarle con cura. In una padella scaldare un goccio di olio d'oliva, soffriggere lo scalogno precedentemente tagliato e far rosolare il radicchio per qualche minuto. Abbassare la fiamma, aggiungere un goccio di acqua, coprire e lasciar stufare per una decina di minuti. Aggiustare di sale e pepe
  • Servire il finto risotto con il radicchio 












14 commenti:

  1. Anche io quando sono a dieta faccio dei finti risotti spettacolari! Si sa, il riso riempie e sembra che ti sazi subito :)
    Causa studio, capisco i tuoi problemi di 'seduta' :( ma ci tocca...

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  2. come ti capisco!! anche io sono in fase dieta profonda e ho dei momenti di grandissimo sconforto! soprattutto perché in pausa pranzo quando potrei mangiare i carboidrati non sono mai a casa e quindi finisce che mi mangio tristi panini! :(

    RispondiElimina
  3. Sono contenta di non essere sola in questa valle sconsolata della dieta!

    RispondiElimina
  4. diciamo,kè io non faccio la dieta

    RispondiElimina
  5. diciamo,kè è difficile a stare a dieta,nessuno,ce la fa!

    RispondiElimina
  6. Devi essere stata davvero molto, molto cattiva per infliggerti una simile punizione....palestra e dieta!!
    Come se non ne bastasse una sola:((
    Dai, su....perdonati, siamo un mondo di peccatori;))

    RispondiElimina
  7. si certo,comunque hai indovinato,lo farò,mi perdonerò ,come dici tu.

    RispondiElimina
  8. Nooo... dieta pure qui?!? È un'ossessione..

    Cmq grazie x l'idea del risotto. E poi anche mangiando solo verdure non mi pare di riuscire a dimagrire!

    RispondiElimina
  9. siamo,tutti,sulla stessa barca quando,si trata di dieta,cmq

    RispondiElimina
  10. comunque nessuno di noi,riesce a fare la dieta se non te lo ficghi in testa,ma siamo tutti,sulla stessa barca quando,si trata di fare la dieta,cmq

    RispondiElimina
  11. comunque non parliamo di dieta

    RispondiElimina
  12. cambiamo,argomento,e non parliamo di diete

    RispondiElimina
  13. aspetto,il prossimo post,x commentare

    RispondiElimina
  14. Ciao, mi ero persa gli ultimi post e soprattutto questo... Ahhhhhh io son sempre perennemente in crisi col peso. Sono una mangiona e la dieta mi uccide ma la settimana prossima ricomincio anche io. Le mie dietiste son già lá che si fregano le mani ;)
    Un salutone
    Nicole

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...