sabato 2 maggio 2015

SPA-ventoso!

L'ho sempre detestato.
Anzi, anche peggio, l'ho sempre evitato come la peste.
Mia mamma, invece, ci va a nozze. Ci sguazza. Le ama.
E così con la scusa del recente matrimonio, del rapporto madre-figlia, del ponte del primo maggio, del "lavori troppo guarda come sei concia" ecco che;
Massaggi rilassanti, bagni di vapore, aromaterapia, floriterapia, riflessologia plantare, massaggio linfatico, tisana depurante, tisana sgonfiante, tisana rilassante e chi più ne ha più ne metta.
Tutto il giorno in accappatoio, ciabatte e costume da bagno.
Il caffè solo ed esclusivamente di orzo, le porzioni dei pasti degne dei migliori ristoranti stellati, l'acqua gasata non la si vede nemmeno in cartolina e pastiglie (naturali) di vario genere campeggiano sul tavolo: drenanti, antiossidanti, dimagranti e via dicendo.
Il programma della giornata é più fitto di quello di Obama, dai massaggi più rilassanti a vere e proprie pratiche dolorose simili alla tortura...

... La fate facile a dire che per apparire bisogna soffrire!


A sinistra un favoloso mojito analcolico (acqua, lime e menta), a destra una centrifuga di fragola, ananans e cetrioli
 


Branzino con cuore di gambero, carciofi e carote. Peccato ne avrei mangiati 4 piatti O.o


Insomma, tutto bene :-)

3 commenti:

  1. Hai tralasciato la didascalia più importante.. che sono tutti quegli aghi conficcati nella tua pancia?
    Mi piace che almeno su una cosa siamo sullo stesso versante, anche io non simpatizzo tanto pe le spa et similia, mia mamma invece stravede.
    Dopo quattro ore a mollo fra piscine e saune perdo i connotati e potrei dimenticarmi persino come mi chiamo e perché sto al mondo. bytheway, goditi questo weekend con la mamma, oggi è il compleanno della mia e la porto da Moreno Cedroni giù a Portonovo!

    Besos

    RispondiElimina
  2. Spettacolo... Adoro le SPA. ;)

    RispondiElimina
  3. Ah ma allora non sono il solo essere femminile a non impazzire per le spa?
    Contando che credo di essere l'unica piemontese a non aver mai provato le terme di Pré Saint Didier in Valle d'Aosta - chè ora vanno tanto - sono soddisfazioni "da mal comune mezzo gaudio" (io però non ho ancora ceduto).
    Buona settimana.

    Alice

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...