lunedì 28 dicembre 2015

Ricordi natalizi

Fa un certo effetto.
Il primo Natale da sposati.
Neanche tanto per il matrimonio, quanto per l'avere tutta la famiglia a casa.
Per la prima volta sei tu che ospiti, che prepari, che accogli.
Fa strano.
Molto strano.
Perché alla fine é solo quando ci pensi che ti senti "grande".
Che altrimenti mi sento come se avessi 15 anni.
Forse vista la ripresa dopo le serate 25.
Vista la movida 80.
Ma conta poco.
Nipoti, zii, genitori, urla, pacchi, nastri, albero, lucine, cibo come se piovesse, bicchieri e piatti da infilare in lavastoviglie, giri di danza folli con canzoni alla "Gianna, gianna, gianna".
Risate, ricordi, aneddoti.
Due famiglie che fino a qualche anno fa neanche si conoscevano.
Oggi riunite allo stesso tavolo, vivendo le stesse emozioni, condividendo le stesse gioie.
Alla fine, forse, é questo il vero senso del Natale.
Questa sensazione della ruota che gira, dall'essere bambini all'essere invitati e finire con l'invitare e poi, un giorno, per essere invitati nuovamente.
Tranquilli.
Niente di melodrammatico.
Volevo solo dire che fortunatamente per un anno non avrò più la casa come un campeggio comunale e che, magari, sarà di nuovo il nostro turno per essere ospiti.
Ma dai, chi mi crede?
Io amo il Natale.

FLAN ai BROCCOLETTI con CREMA al GORGONZOLA (6 flan)

2 broccoli
1 uovo
2-3 cucchiai di parmigiano
15g burro
15g farina
125g latte
100g gorgonzola
1 goccio di panna
qb sale & pepe
  • Pulire i broccoli, togliere i "ciuffetti" e cuocerli a vapore con un pizzico di sale finché risulteranno morbidi
  • In un pentolino far fondere il burro, aggiungere la farina e tostare per qualche minuto facendo attenzione che non bruci. Aggiungere tutto d'un colpo il latte e con l'aiuto di una frusta continuare a mescolare per evitare che si formino dei grumi. Portare ad ebollizione continuando a mescolare, lasciar bollire per almeno 30 secondi (devono esserci dei piccoli vulcani). Salare e pepare a piacere
  • Frullare i broccoli, aggiungere il parmigiano, sale e pepe se necessario, il tuorlo e la besciamella. Amalgamare il tutto. Aggiungere l'albume montato a neve delicatamente facendo movimenti dall'alto al basso con la spatola
  • Imburrare le ciotoline e riempirle con la massa per il flan. Adagiarle in una pirofila e riempire di acqua bollente ai 3/4 dell'altezza delle ciotoline. Infornare per 40 minuti circa a 180°C [Mettendo dei fogli di carta cucina sul fondo della pirofila in cottura eviteranno di traballare e resteranno ben stabili]
  • In un pentolino far sciogliere dolcemente il gorgonzola con la panna. Aggiungere una macinata di pepe e riservare al caldo fino al momento dell'utilizzo
  • Sformare i flan con l'aiuto se necessario di un coltellino. Capovolgerli sul piatto da portata e aggiungere un cucchiaio di salsa al gorgonzola. Servire con qualche fogliolina di insalata. È ottimo anche tiepido/freddo



VIDEO RICETTA:

4 commenti:

  1. Bello e molto sentito il post, appetitosa la ricetta! Bacio.

    RispondiElimina
  2. è proprio questo secondo me il bello delle feste, quel senso di unione e di famiglia che tanto cerchiamo e che solleva il cuore.
    Il flan favoloso...adoro i broccoletti

    RispondiElimina
  3. Ma che bellini questi flan e che saporiti devono essere! Due gusti abbastanza forti quello dei broccoli e del gorgonzola che secondo me si sposano a meraviglia! Una bella idea per il contorno!
    Auguri per un felice 2016
    Sandra

    RispondiElimina
  4. domandina: non avendo le cocotte, si possono usare anche i pirottini in silicone dei muffin?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...