martedì 16 agosto 2016

Cicala o formica?

Ho questa ricetta "in cascina" da qualche tempo ma é talmente goduriosa che non volevo bruciarla subito. Così ho rischiato di tornare bambina quando, per non "sprecare" degli stickers ai quali ero super affezionata, mi sono ritrovata a mai utilizzarli e ritrovarli a 28 anni in un cassetto impolverato.
Immaccolati.
Ecco, io sono un po' così.
Migliorata, per carità. Però penso che ci possa essere sempre un'occasione migliore.
Un po' formica. Un po' tanto formica.
Fortunatamente ho sposato una cicala che mi insegna a godermi il presente senza pensare che forse domani potrebbe servirmi più di oggi.
"Goditela".
E ha ragione.
Così quando finalmente mi decido a postare la video ricetta piove. Ma tipo diluvio. In estate.
Il giorno seguente? Diluvia ancora.
E poi iniziano le vacanze, poi mi dimentico, poi manca la connessione.
Insomma, gira che ti rigira, se non la metto oggi finisce che a luglio dell'anno prossimo manco mi ricordo di averla fatta e allora eccovi una droga vera e propria.
Concedetemelo, una porcata epica.
In stile americano però fatto in casa.
Che quando ci vuole, ci vuole.


COOKIES al CIOCCOLATO ripieni di GELATO
125g burro morbido
50g zucchero al velo
50g zucchero grezzo
1 punta di semi di vaniglia
1 pizzico di sale
1 uovo
200g farina (185g se glutenfree)
1.5 prese di bicarbonato di sodio
100g cioccolato a tocchetti (o gocce)
35g noci
1 confezione di Ben&Jerry (possibilmente al peanut butter!)
  • Lavorare il burro con gli zuccheri fino ad ottenere un composto cremoso e leggero. Aggiungere i semini di vaniglia, il sale e l'uovo e lavorare per qualche minuto o fino a quando non otterrete una massa omogenea
  • Unire gli altri ingredienti e lavorare in una pasta liscia che risulterà abbastanza morbida. Avvolgere nella pellicola e mettere al fresco per 1h almeno
  • Su una teglia foderata da carta forno fare delle palline di impasto aiutandosi con lo spallinatore da gelato. Lasciare una certa distanza tra un biscotto e l'altro. Se preferite dei biscotti più piatti, schiacciare un po' le palline, altrimenti lasciarle così come sono 

  • Infornare in forno caldo a 200°C per 9-10 minuti. I cookies devono ancora essere morbidi quando escono dal forno. Lasciar raffreddare almeno per 10-15 minuti
  • Togliere dal congelatore il gelato e con l'aiuto di un coltello affilato tagliare dei dischi dello spessore di circa 2cm (ma anche 4 se siete in forma). Adagiare sulla base di un biscotto il disco, eliminare la carta e posizionare un secondo biscotto a mo' di sandwich. Ripetere con tutti i biscotti
  • Mangiare quanto prima oppure riporre in congelatore fino all'utilizzo. Attenzione: crea dipendenza








VIDEO:


NOTE:
La mia scelta é ricaduta sul gelato al peanut butter e, sappiatelo, é la morte sua. Però potete variare tranquillamente con qualsiasi gelato (e persino marca). La cosa comoda di questi contenitori di cartone é che porzionare i dischi é molto più semplice.
Eventualmente sostituire i cookies con dei cookies al doppio cioccolato, questo chiaramente se siete per una dieta ferrea ;-)

1 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...