lunedì 20 marzo 2017

Svezzamento, che follia!

Se esiste un controsenso gigante, credo che sia proprio lo svezzamento. Tutti dicono il contrario di tutto.
"La frutta a guscio assolutamente no fino ai 2 anni" mi diceva un'amica proprio dopo che il mio pediatra sosteneva che "secondo la nuova teoria é meglio introdurre i cibi presto così da evitare allergie".
E mo'?
Gli diamo questo burro d'arachidi col rischio che diventi un pesce palla o aspettiamo fino ai 2 anni... Per farlo comunque diventare, ipoteticamente, come un pesce palla?
Mentre la vicina penisola nutre i neonati a suon di brodi di verdura, creme di riso/tapioca/mais condite con formaggino e carni bianche, noi da buoni Svizzeri ci concediamo massimo 70g di carne/pesce a settimana.
Le fragole? Per l'amor!
Il pomodoro? Sia mai!
L'uovo? Solo il tuorlo e dopo l'anno.
Ma quindi?
Che fare?
Niente.
O tutto, a dipendenza dei punti di vista.
In Marocco danno i datteri al posto del ciuccio, in India usano le spezie già nello svezzamento, in Australia utilizzano i frutti di bosco e l'avocado già dalle prime pappe e potrei continuare.
Dove voglio arrivare?
Credo che ci sia una sola ed unica verità che penso di aver capito, ma non ancora del tutto assimilato, da quando sono mamma. L'importante é che tu sia serena.
Su una cosa però, personalmente, non voglio transigere: sale & zucchero.
Non voglio fare una crociata, per carità, ognuno fa quel che vuole. Però se mi sono messa in testa di fare dei biscotti per neonato é perché guardando gli ingredienti delle grandi marche, consigliati addirittura per neonati di 4 mesi, cosa troviamo?
Olio di palma, zuccheri raffinati, farina bianca, aromi, emulsionanti...
L'è mai mort nisün come avrebbe detto mia nonna. Però vi assicuro che ci vorranno solo pochi istanti per fare in casa, con prodotti che conoscete, dei super biscotti che faranno impazzire i vostri bebè.
Parola di Leo! :-)

PS: Sono stati il mio primo test e sono migliorabili. Per noi adulti mancano di dolcezza e la consistenza è volutamente "gnucca" - così che i bimbi possano succhiarli senza che pezzi si stacchino. Vi sconsiglio comunque di lasciare che li mangino da soli e prometto che nei prossimi giorni cercherò di migliorare questa ricetta.
Fatemi sapere cosa ne pensate!

BISCOTTI per NEONATI (30-40 pezzi)

180g farina
1 banana
60g centrifuga di frutta
10g olio d'oliva
20g burro d'arachidi
10g crema di riso/mais/miglio
1 pizzico di vaniglia
1 pizzico di curcuma
  • In una ciotola o nell'impastatrice lavorare tutti gli ingredienti assieme fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Nel caso fosse troppo liquido aggiungere ancora un po' di crema di riso (o simile)
  • Stendere a 3-4mm di spessore e formare dei rettangoli con l'aiuto di una rotella dentata (o fare delle formine a piacere)
  • Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 10-15 minuti a dipendenza dei forni
  • Far raffreddare e conservare in un contenitore ermetico



NOTE:
La farina é normale perché a partire dai 6 mesi sono consentiti alimenti che contengono glutine. Non vedrei problemi a farli senza glutine se non che la farina risulta più friabile. Ma farò dei test per verificare quanto dico :-)


13 commenti:

  1. Cosa penso... difficile dirlo! Difficile capire perché in giornate in ufficio che finiranno alle 23 io decida di leggere una ricetta per bambini (che non ho) di biscotti (che non farò) :)
    O perché mi guardi tutte le tue Stories su Instagram. Te lo dico io perché... perché queste foto di Leo con i suoi pupazzetti sono stupendi, perché tu sei una mamma stupenda di quelle che piacciono a me, senza troppi fronzoli troppe paranoie (ma soprattutto che non usa i pannolini lavabili) :)
    J'adore Asina <3

    RispondiElimina
  2. Son curiosa e vorrei provare, ma ho qualche domanda... pizzico di vaniglia, ma in forma?? Io conosco solo la stecca o quella liquida... e la crema di riso intendi 10gr di farina o di crema finita?? E come la fai?

    Grazie mille
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annina, io uso i semi di vaniglia, per questo. Però se vuoi puoi raschiare un baccello. Per quanto riguarda quella liquida te la sconsiglio perché (solitamente) è super dolce! .-)

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Su zucchero e sale assolutamente d'accordo... però consiglio caldamente autosvezzamento , già fatto con il primo figlio e farò con la seconda. Solo a partire dai sei mesi. Prima allattamento. Proverò questi biscotti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me la base dell'autosvezzamento piace, ma dipende tutto da chi lo fa. Se in una famiglia si mangiano solo sofficini e patatine fritte? Lo so, sto esagerando ;-)) Però credo fortemente che un neonato di 6 mesi non abbia la capacità di capire cosa fa bene a lui e se indica un pezzo di cioccolato, un tiramisu, delle patatine, del pesce crudo... Be', non so fino a che punto possa essere un vantaggio farglielo mangiare. Anche se, ammetto, sono per far assaggiare tutto ai piccoli, nel limite del possibile :-) Fammi sapere cosa ne pensi di questi biscotti! A presto

      Elimina
  5. È da diverso tempo che sto cercando una ricetta per biscotti che vadano bene anche alla più piccolina (coetanea del vostro Leo) e vorrei provare a infornarli questo weekend. Ho solo una domanda: con burro d arachidi intendi quello classico che si trova nei supermercati? Perché ho dato un occhio agli ingredienti ed anche lì si trova zucchero..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Daniela, assolutamente no! Il burro d'arachidi al quale faccio riferimento, è pura pasta di arachidi. Senza nessuna aggiunta. La si trova nei negozi biologici o di prodotti naturali. La marca che utilizzo io di solito si chiama Rapunzel :-) spero che alla piccola coetanea di Leo piacciono quanto a lui :-))

      Elimina
    2. Grazie mille 😊. Per fortuna ho chiesto 😉.

      Elimina
  6. Grazie mille per la ricetta... super veloce e semplice da fare... piaciuta alla piccola e anche alle più grandicelle 😋

    RispondiElimina
  7. Ciao! Mi piacerebbe molto provarli..ma come fai la crema di riso? Grazie mille!!

    RispondiElimina
  8. Ottima idea! Li ho preparati per il mio piccolo di un anno. Avevo a casa la metà degli ingredienti, quindi ho messo:
    Mezza mela frullata al posto della centrifuga, olio di cocco al posto del burro d'arachidi, e latte di riso al posto della crema. Deliziosi!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...