mercoledì 9 maggio 2018

The perfect date

"Vorremmo che tu vivessi una giornata da sogno, perfetta".
Difficile eh?
Un po' come se arrivasse il genio della lampada che esaudisce i tuoi desideri.
Ora, non tiriamo la corda, quell'isola privata nel mare turchese, servita e riverita non rientra nel budget.
Così come avere il fisico perfetto per l'estate continuando a mangiare ciò che voglio senza muovere un dito.
Peccato, ci avevo provato.
Ma torniamo seri.
Cosa fare in una giornata perfetta?
Per quanto mi riguarda la perfezione deve forzatamente passare dalla mia famiglia, quindi un momento speciale sia con i miei bimbi che con mio marito e Zac, che vorremo mica dimenticarlo? Fondamentale anche un momento mio personale, di quell'Eleonora che ormai è mamma e moglie ma vuole continuare ad essere donna e lavoratrice. Un po' come se fossi divisa in 3 e ogni parte avesse bisogno del suo piccolo spazio.
A volte più grande da una parte, altre dall'altra.
E ve lo dico, ho passato davvero una giornata perfetta.
Mi sono svegliata con Leo e Luce per una super colazione a letto, poco importa se Leo ha imbrattato tutto con quintali di marmellata ai mirtilli (che non è venuta via, malgrado ogni possibile smacchiatore) mentre Zac faceva gli agguati ai pancake (riuscendo a mangiarne metà). Anzi, quasi quasi, è stata unica proprio per questo.


Siamo poi andati in banda da mia mamma, santa subito, che ha tenuto i bimbi mentre io andavo a stappare gazosa come se non ci fosse un domani. Mi sono sentita una sorta di sommelier della bevanda più famosa di questo cantone. Non contenta ho finalmente avverato un desiderio che ho da sempre: salire su un montacarichi. Hahaha non sono normale, lo so. Ma sarà quel lato maschile che abbiamo tutte, guidare ruspe o scavatori fa parte dei miei sogni più intimi ;-)
Ad ogni modo, quando mai potrai dire di aver bevuto almeno 5-6 bottiglie di gazosa a 8m di altezza?? Inoltre ho finalmente capito perché mia mamma non mi concedeva più di una gazosa a pasto, dopo 6 non avevo nemmeno più bisogno del sollevatore, fluttuavo di mio.


Pensate sia finita? Invece no.
Perché mi sono goduta un momento di relax tutto mio, avendo i bimbi da mia mamma ne ho approfittato per un massaggio rilassante.
Ma da quanto non ne facevo uno? E stando sdraiata sulla pancia, per di più!
EUREKA!
Devo ammettere che dopo i primi 10 minuti non so cosa sia successo, sono crollata come una pera cotta e la ragazza potrebbe anche essere uscita lasciandomi in balìa dei suoni forestali.
Mi sono comunque svegliata con lei che dolcemente mi diceva "signora, abbiamo finito". Penso di essere scattata in piedi come ai tempi scolastici quando, molto meno gentilmente, mia mamma mi diceva "è ora!!".


Frastornata, stralunata, rilassata e felice torno a casa dove aspetto Lui che arriva a prendermi per passare una serata assieme.
Solo noi.
Mi sembra un sogno! Per quanto io ami follemente i miei bimbi a volte poter stare sola con mio marito, come una volta, fare un discorso da cima a fondo senza interruzioni, goderci il silenzio o semplicemente prenderci il tempo per fare ciò che ci piace è davvero stupendo. Se poi sai che i tuoi figli sono beati con i nonni (beati a loro volta) te la godi ancora di più.
Non sto nemmeno a raccontarvi di quanto abbiamo cantato in auto col volume a palla manco fossimo due adolescenti con la patente da una settimana, delle risate, i momenti nostri, il riposo sul letto senza sentire rumori, la piscina con vista sul lago dei Quattro Cantoni, leggere più di 10 pagine di libro senza che nessuno inizi a piangere, prepararsi per uscire, aperitivo, cena.
Insomma.
Solo noi, sopra tutto e tutti.


E dopo una notte di totale rigenero e ristoro, fare colazione come se non avessimo mangiato da mesi e partire. Tornare a casa dai nostri amori, vedere Leo correrci incontro e abbracciarci forte.
Non ci sono dubbi, una giornata che non dimenticherò mai.
Una giornata perfetta.

E tu? Come vivresti la tua giornata da sogno?
Vai sul sito www.theperfectdate.ch e vinci la tua!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...