venerdì 14 febbraio 2014

San Valentino

Che per carità, ci mancherebbe!
Ti privi di formaggio e carne rossa da almeno un mese a parte qualche rara occasione in cui, ironia del caso, ti sei pure sentita in colpa.
Due volte a settimana ti uccidi di palestra con uno che ti grida più giù! più veloce! più in alto! ogni tre per due e finisci in un lago imprecando e pensando "ma perché il sollevamento bignè non é sufficiente?".
Passi i giorni seguenti in uno stato di dolore multiplo a muscoli che nemmeno sapevi di avere e appena inizi a trovare l'equilibro, ecco che ricasca l'Asino.
E in tutti i sensi.
Effettivamente ti senti meglio, forse leggermente più tonica, o perlomeno meno cascante, ma non é che un mese di palestra e di medio regime abbia mai trasformato Adele in Belen.
Per cui quando Lui esclama "Adesso sì che stai bene!" e tu rispondi "ma mi hai sempre detto che ero bella, negavi che avevo le cosce pronunciate, mica sarò cambiata così tanto, no?" non ti aspetti di certo un:
"Be', detto tra noi, ultimamente ti era venuto un bel panettone"
O.o
Grazie Amore, buon San Valentino anche a te.

MINI CUPCAKES con GANACHE AL CIOCCOLATO (30ina di pezzi)

80g burro
100g zucchero
1 uovo
1 punta di coltello di vaniglia in polvere
250g doppia panna
150g farina
2 cucchiaini di lievito chimico (per dolci)
1 pizzico di sale
250g cioccolato fondente
250g panna intera
qb lamponi
30ina foglioline di menta
  • In una ciotola lavorare bene il burro morbido con lo zucchero, fino a quando otterrete un composto morbido che "fa le creste". Aggiungere l'uovo e lavorare ancora per 4-5 minuti o fino a quando otterrete una massa spumosa e soffice. A bassa velocità unire la doppia panna, la punta di vaniglia e il pizzico di sale. Per finire aggiungere la farina con il lievito in polvere in due volte. Con un sac à poche (o con un cucchiaio) riempire lo stampo da cupcakes fino a 3/4 dal bordo. Cuocere in forno già caldo a 180°C per 10-12 minuti e far raffreddare su una griglia
  • Preparare la ganache spezzettando il cioccolato in una ciotola, in un pentolino portare a bollore la panna e rovesciarla sul cioccolato. Aspettare qualche istante prima di mescolare con una frusta dal centro verso l'esterno fino ad ottenere una massa lucida ed omogenea. Mettere in fresco per un'ora almeno
  • Guarnire i cupcakes con la ganache raffreddata e messa in un sac à poche con una bocchetta a stella (o zigrinata), un lampone, la fogliolina di menta e un po' di zucchero al velo








NOTA:
Si possono fare anche dei cupcake più grandi, ne escono una 15ina (a dipendenza della grandezza) e cuociono per 18-20 minuti. Ottimi anche come muffin, quindi senza ganache.

7 commenti:

  1. li trovo davvero bellissimi e ben presentati! complimenti buon san valentino

    RispondiElimina
  2. Non se li merita, mandali a meeee!! :D (ok, uno con del gutalax a lui possiamo lasciarlo. U_U )

    RispondiElimina
  3. Nooo, non se li merita davvero!!! Uno te lo rubo io :-)

    RispondiElimina
  4. Ahhahhaaa gli uomini e il loro tatto! ;-)
    Comuqnue questi cupcakes sono una meraviglia!!
    La ricettina san valentina più bella vista oggi in rete!
    :-)

    RispondiElimina
  5. Noooooo io mi sarei offesa tantissimo! Io mi trovo tantissimi difetti, ma se me li fa notare lui mi arrabbio davvero molto! Io gli metterei le cupcake sotto il naso e non gliele farei mangiare! :-P

    RispondiElimina
  6. secondo me,san valentino,è una festa inutile

    RispondiElimina
  7. Buonissima questa ricetta l'ho provata ieri sera e i cupcake erano davvero morbidi. Credo però di aver sbagliato qualche cosa con il burro perché la carta dei "muffin" era un po', tanto, unta.

    Complimenti per il tuo blog è davvero bellissimo e divertente.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...