lunedì 10 luglio 2017

Come cambiano le cose

Qualche mese fa scrivevo un post sulle vacanze con i neonati, riassumendo dicevo che con un po' di pazienza, tanta organizzazione e una buona dose di sicurezza (e voglia) poteva diventare una passeggiata di salute.
Grande cavolata.
Ecco come cambia la vita in 5 mesi.


Già, perché per quanto Leo sia un bambino bravo ha qualche lacuna sullo stare in braccio (o comunque fermo) troppo a lungo, dormire più di 30 secondi durante il giorno (sto esagerando, a volte arriviamo anche a 30 minuti) e dosare il suo acutissimo tono di voce.
Che dire, dopo una settimana di vacanza me ne servirebbero altre 5 per recuperare.
Ma é altrettanto vero che vedere qual pesciolino nudista nuotare nel mare, riempirsi di sabbia divertito, diventare la mascotte dell'albergo (Leo! Leo! Leo!) e vederlo elargire sorrisi smaglianti a chiunque. Be', forse é vero che ogni stanchezza viene in secondo piano.
Se becco però ancora qualcuno che mi dice che i bambini al mare dormono molto più a lungo lo denuncio per "illusione a madre"! Hahahah
Ah, poi quando crescono migliora la situazione, vero?

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...