giovedì 14 giugno 2012

A Lui non compro più niente: promesso!

Non importa quanto impegno, amore o passione io ci metta: sbaglio sempre.
Credo sia un'attrazione ingestibile quella che mi porta a vedere indumenti che "mamma mia quanto starebbero bene a Lui". Li guardo, riguardo, ci penso. Esco dal negozio, rientro. Proprio belli questi pantaloni, sono sicura che su di Lui farebbero un figurone. Ed é così che casco nella trappola mortale dell'acquisto per fidanzato che, a malincuore, finisce sempre male.
Ieri l'ennesima prova. Passando davanti ad un negozio vedo le calze che a lui piacciono tanto; le compro. Nel mentre vedo altre cosine che mi piacciono molto. Tutte saldate, tutte belle, tutte da comprare. Tengo il mio piccolo segreto tutto il giorno, sapendo che la sera, prima di andare a dormire, avrei sfoggiato i miei acquisti suscitando un meravigliato "wow! Proprio ciò che volevo, sei un angelo". Già, peccato che il mio momento di gloria sia finito in un "ma cos'hai comprato? Ma ti pare che io metta questo costume da bagno versione Svizzero Tedesco in vacanza al mare???". Sbigottita gli passo i pantaloni "eh ma di questi ne ho già mille (nota di Elvira: proprio per questo te li ho comprati), poi non é il mio taglio. Ma dai, tu mi vuoi vedere vestito come un damerino". Per fortuna quando ho tirato fuori le calze un sorriso si é magicamente posato sulle sue labbra, felice come un bambino con la caramella mi ha detto "QUESTE SONO BELLISSIME!!".
E pensare che era l'unica cosa che a me non piaceva.


GRISSINI TORINESI (almeno questi Lui li adora)
280g acqua tiepida
500g farina
15g lievito di birra
1 cucchiaino di malto (o zucchero)
50g olio d'oliva
8g sale
q.b. farina di grano duro
  • Misurare l'acqua e prelevarne un pochino dove far sciogliere il lievito e il malto
  • All'acqua (pura) aggiungere il sale e mescolare così da farlo sciogliere. Una volta sciolto aggiungere l'olio d'oliva
  • Nella ciotola del KitchenAid mettere la farina e azionando il gancio aggiungere il composto di acqua, lievito e malto. Aggiungere anche il composto di acqua, sale e olio e impastare fino ad ottenere una massa omogenea ed elastica (circa 5-10 minuti)
  • Su di un tagliere abbastanza grande (o un asse di lavoro, una teglia sulla quale si può tagliare) posizionare un foglio di carta da forno e spolverarlo di farina di grano duro. Prelevare la massa dal K.Aid e posizionarla sulla carta da forno. Aiutandosi con le mani dare una forma rettangolare all'impasto. Spennellarlo con l'olio d'oliva e cospargerlo di farina di grano duro. Coprire con un telo da cucina e lasciare riposare (a mo' di interrogatorio) fino a quando avrà raddoppiato il volume (1h circa)
  • Quando l'impasto sarà ben lievitato, tagliare delle striscioline di 1cm circa verticalmente (quindi dalla parte corta). Aiutandosi con le mani allungare le striscioline (nella foto l'assaggiatrice ufficiale che mi aiuta) e posizionarle sulla teglia da forno già munita di carta forno. I grissini si allungheranno molto, per cui vi consiglio di posizionarli nella teglia orizzontalmente e non verticalmente. E consigliabile distanziarli tra loro, io che sono una frettolosa li metto tutti vicini e non succede niente, anzi, a me piacciono quando sono un po' attaccati
  • Infornarli per 20 minuti in forno a 200°C già caldo (a volte ci mettono meno, date sempre un'occhiata alla cottura. L'importante é che risultino dorati e croccanti)
  • Farli raffreddare sulla griglia e conservarli nella carta da forno, così mantengono la loro croccantezza. Io li ho serviti a tavola in coni di carta da forno (per l'appunto) durante una splendida cena a base di vini Querciabella


NOTA:
Questa ricetta é stata presa da qui. Io ho cambiato un paio di cose dal punto di vista dell'esecuzione ma niente dal punto di vista ingredienti. Si potrebbero però aggiungere dei semi di papavero o sesamo al posto della farina di grano duro.
Il successo é assicurato!
Queste foto sono state scattate la prima volta che li ho fatti, la seconda volta mi sono ingeniata con il trucchetto del tagliere e la lievitazione é venuta meglio grazie al metodo interrogatorio. Purtroppo quando le cose vengono bene io ho una canon senza batteria. Cose che capitano...


21 commenti:

  1. Bellissimi i grissimi e piacciono anche a me! Io incrocio sempre le dita quando arriva compleanno o natale...sono una faticaccia gli uomini! ti capisco! buona giornata

    RispondiElimina
  2. Uomini ingrati! Non prendergli più niente. Chissà capisse ...
    Ah! Dimenticavo! Nemmeno più i grissini gli devi fare ;-) così impara.
    Sono bellissimi!

    RispondiElimina
  3. dopo l'esperienza dei taralli presi da tua ricetta, non potrò non provare anche questa ;))

    RispondiElimina
  4. Amore dagli un colpo in testa, secco! Io qualsiasi capo regali a mio marito non gliene frega niente! Dice grazie, se lo mette e anche se fosse la maglietta di Spongebob non cambierebbe nulla per lui!
    I tuoi grissini sono bellissimi serviti così :)

    RispondiElimina
  5. I grissini mi fanno gola.. il marito un pò rabbia!!!
    Ingratoooo!!!!!!!!
    I grissini mangiateli tutti te che lui non se li è meritati!

    RispondiElimina
  6. Dopo 100 acquisti sempre "sbagliati" ci ho rinunciato,abbigliamento e intimo da uomo sono articoli che non guardo nemmeno più, va a comprarsi tutto da solo.
    Per la ricetta dei grissini....hemm, ti arrabbi si li faccio a forma di tarallini, sai, sono pugliese :)
    Un caro saluto
    Germana

    RispondiElimina
  7. sempre così!! prossima volta, compra solo per te ;-)
    ottimi questi GRISSINI!

    RispondiElimina
  8. Ma che belli!!!
    Buon pomeriggio

    RispondiElimina
  9. QUando apro i suoi cassetti per riordinare, li vedo sempre lì, piegatissimi, pulitissimi, cartellinatissimi, inutilizzatissimi! Mutande colorate, eh no, sono da gay! Maglietta bianca con lupin, eh no, mi si vede la pancia! Maglietta verde con stampa in rilievo, di quella manco so il motivo perché non la porta! Pazienza! A Natale s'è "vendicato" regalndomi un rocchetto di nastro biadesivo (uno dei miei peggior nemici!), ora siamo pari! ^_^
    I grissini fatti in casa?! Che meraviglia! Sono spettacolari!
    (anche il robottino rosso non scherza!)

    RispondiElimina
  10. sei sempre buffissima, in senso positivo eh... mi fai ridere coi tuoi racconti.. ho un'amica che è come te, non ci becca mai sui regali!!! comunque i grissini sono bellissimi, così croccanti e sottili io li adoro!!! buona notte cara

    RispondiElimina
  11. No, così non va. Per niente. Devi essere meno altruista: i regali falli per te stessa invece che per lui, vedrai che soddisfazione! ;))
    I grissini sono spettacolari!

    RispondiElimina
  12. Che soddisfazione fare i grissini, ricordo la prima volta quelli delle Simili col lievito madre, mi dispiaceva quasi mangiarli..ma poi li ho/abbiamo mangiati. Per quanto riguarda i regali non si indovina mai perchè, come per magia, i gusti degli uomini cambiano di volta in volta e quello che ieri andava bene oggi non va più ;-) Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  13. Anche io ci ho rinunciato, neanche più un paio di mutande gli compro...e lui se le fa comprare dalla mamma, che si gode il suo momento di gloria " sono sempre la mamma!!" ;)
    I grissini mi tentano da diverso tempo, dovrò provare il tuo metodo!!

    buon we

    loredana

    RispondiElimina
  14. Ah Ah ah! Vedo che certe cose non succedono solo a me! Io lo prometto sempre, giuro e rigiuro ma poi, alla fine, ci ricasco sempre...
    Complimentissimi per il tuo blog! Molto originale e divertente
    Spero non ti dispiaccia se torno a curiosare un pò e a farmi due risate..
    p.s. io con il mio cane sono peggio di te!

    RispondiElimina
  15. Phew... Per fortuna io con le cose da vestire ci azzecco!!!! :)
    Che dir dei grissimi, perfetti, ti son venuti una meraviglia... Io metoo il crudo ... Tu i grissini ... Dai che si fa merenda! ;)

    RispondiElimina
  16. Io non compro niente nemmeno per mio figlio :) buoni e belli questi grissini. A presto :)

    RispondiElimina
  17. buonissimi i grissini!
    poi beh bellissimi grazie al mio aiuto ;)
    -AU-

    RispondiElimina
  18. Visto che il mio compagno ama poco le sorprese, mi sono permessa poche volte di acquistargli del vestiario...fiuuuu m'è andata bene però :)ho puntato sul sicuro, sapevo cosa gli piacesse, proprio come per il tuo con i calzini ;)
    Adoro questi grissini, li faccio spessissimo con il lm
    baci

    RispondiElimina
  19. Li ho fatti ieri e son venuti benissimo! Oggi li pubblico :)

    RispondiElimina
  20. I crissini sono bellini bellissimi... io per Lui compro ormai solo mutande calzini e canottiere..... così non sbaglio!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...