domenica 11 novembre 2012

Vecchiaia

Pomeriggio. Sono al supermercato imbambolata davanti allo scaffale delle farine alla disperata ricerca di quella di segale, quando qualcuno mi urta.
"Oh, mi scusi signora" mi sento dire.
Mi giro e vedo due ragazzine sui 14 anni che mi guardano sorridendo. Guardo quella mora, mi pare di conoscerla ma vorrei evitare una figura colossale. La riguardo e capisco.
"Anna??"
"Si sono io! Si ricorda di me?"
"Ma certo! Ma quanto sei cresciuta??" e faccio per darle un buffetto quando mi rendo conto che quando uno ha 14 anni non si può più fare.
Ci salutiamo. Io con un bel "saluta la mamma e il papà".
In quel preciso istante riemergo dai pensieri e rivivo la conversazione:
- MI SCUSI (forma di cortesia)
- SIGNORA
- SI RICORDA (di nuovo forma di cortesia)
- QUANTO SEI CRESCIUTA
- BUFFETTO
- SALUTA LA MAMMA
E ormai ufficiale, sto diventando vecchia (ma nessuno mi porta le borse).

CARPACCIO ARROTOLATO (14-16 rotolini)
200g carpaccio di scottona (o manzo)
4 fogli di riso quadrati
1 limone
q.b. rucola
q.b. grana o parmigiano a scaglie
q.b. sale, pepe, olio d'oliva

  • Immergere i fogli di riso in una bacinella d'acqua capiente. Evitare di sovrapporre i fogli
  • Preparare le scaglie di grana, tagliare il limone a metà accertandosi che non ci siano i semini (che potrebbero finire nell'involtino) e lavare la rucola
  • Quando i fogli di riso saranno belli morbidi, stenderli con cura su di un tagliere. Adagiare due o tre fette (a dipendenza della taglia) di scottona lasciando una strisciolina di foglia di riso libera, per poterlo chiudere. Salare, pepare, aggiungere un po' di olio e limone. Aggiungere la rucola ed il grana (o parmigiano). Arrotolare con cura
  • Tagliare il cilindro in tre o in quattro. Posizionare sul piatto e condire con un po' di olio d'oliva




NOTA:
La carne deve essere freschissima per poterla utilizzare, é consigliabile farli all'ultimo minuto per evitare che la carne annerisca, ma se necessario si possono preparare un'oretta prima. Meglio se non tagliati. Sostituire la scottona (o il manzo) con della carnesecca.

37 commenti:

  1. A chi lo dici!!!
    Me ne sono resa conto quando hanno cominciato a chiamarmi "signora"! :(((

    Meno male che gli utlra settantenni ancora mi danno della "ragazza" !!
    ;)

    A trovarla la carta di riso....proverei subito questi involtini! ;)

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah per fortuna ci sono gli anziani! :) Davvero.
      La carta di riso io la trovo in un negozietto di generi alimentari asiatici. Se la trovo io, la possono trovare tutti :)
      Un bacione

      Elimina
  2. Sappi che quello che ti ha fregato è stato "saluta la mamma" . Si capisce subito che sei nell'età della "sciura con la borsetta di vernice e cappellino in tinta" :D
    Tranquilla che prima di diventare vecchia hai ancora qualche anno davanti..:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhahaha maledizione! :)
      Sisi, qualche anno sicuro, ma farsi dare del Lei é comunque sconvolgente. :)
      Un bacio

      Elimina
  3. Da mò che ci sono dentro!! ahahhahaahha Ormai quando qualcuno mi da del tu esulto come una pazza!!
    I ragazzini che mi dicono "Signora" ormai sono un fisso ma sto iniziando a prenderla come una forma di buona educazione...d'altronde se un 15enne mi dicesse:"oh ascolta" invece di "Signora senta..." ...bè lo prenderei per cafone!
    Non prenderla male ...tu sei anche moooolto più piccola di me quindi tempo, per metabolizzare la cosa, ne hai.... ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhaa hai ragione. Per fortuna sono educati, ma comunque... Che effetto passare da "ragazzina" a "signora". E pensa a cosa avrà detto alla mamma a casa "ho visto quella signora là, quella che si avrà sui 40 anni" ahha 40???? :)
      A presto!

      Elimina
  4. Meraviglioso questo carpaccino! :D ahahha, come te..tesò! Non sei vecchia, ma scherzi?? Lo sarai solo quando qualcuno finalmente ti porterà le borse!! :D Sei stupenda. Un bacione e una buona domenica! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione!! Fino allora sarò un fringuellino di bosco :)
      UN abbraccio e grazie

      Elimina
  5. bella grazia che oggi ti dicono,"mi scusi"!
    bisogna trovaredei ragazzi educati!
    la cosa peggiore è che dentro uno magari si sente giovane e invece l'età c'è!!
    involtini di carne cruda!! la mia passione anche senza carta di riso!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione, educatissima. Per il momento sono ancora giovane, almeno, per me :)
      La carta di riso l'ho messa per agevolare la tenuta durante un aperitivo. Ma anch'io sono per: piatto piatto, carne olio d'oliva, sale e una scaglia di grana :)

      Elimina
  6. AH!AH!AH!..mi sembra di vedere me..sapessi quando hanno iniziato a darmi della 'signora' che 'giramenti' mi provocava!!!...
    Comunque ha ragione Ely..quando si alzeranno per darci il posto o si offriranno di portarci le borse..allora si, saremmo vecchie davvero!!
    Bellissima la presentazione di questo carpaccio!
    Buona domenica! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahha fino ad allora ci godremo di questa via di mezzo fatta solo di lati negativi.. Ma no dai, le multe ce le facciamo ancora togliere! :)
      Un abbraccio e grazie!

      Elimina
  7. No no no.. non basta qualcuno più giovane di me che mi chiama "signora" per farmi sentire vecchia! Io mi sento sempre una ragazzina ecco, non ci posso fare niente, e odio quando arriva il giorno del mio compleanno... :P

    RispondiElimina
  8. Ciao, grazie per essere passata a trovarmi... Ora tocca a me sbirciare nel tuo blog... e sento già che mi piacerà molto un tuffo tra queste pagine !

    RispondiElimina
  9. Speriamo che non arrivino a offrirci di portarci le borse, sarebbe davvero un colpo basso per farci capire a che punto siamo arrivate!
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahha anche se lì potrei prenderla solo come carineria.. no? Anche se, effettivamente, distinguere é sempre difficile...

      Elimina
  10. So cosa si prova...fra poco compirò 30 anni ma mi chiamano "signora" già da un pezzo...quando hai un momento passa da me per un latte caldo :)

    RispondiElimina
  11. involtini elegantissimi..brava!! quanto alla vecchiaia..quanto ti capisco :D!! brutta sensazione..però preferisco pensare, sempre per la teoria del bicchiere mezzo pieno, che noi possiamo vantare esperienze che a 14 anni non si hanno...e ti pare poco :))??
    Baci e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione. E poi diciamocelo, almeno non ci chiamano ancora vecchie! :) ahahha
      Un abbraccio

      Elimina
  12. Ma buonissimi! Un gran bel modo per presentare il carpaccio "rucola e grana"....

    RispondiElimina
  13. nel condominio dove c'è lo studio in cui collaboro c'è il pieno di studenti universitari... dopo le prime fulminate da parte mia ai "buon giorno" e "buona sera" son passati al "ciao..." per fortuna perchè mi facevan davvero sentire superata.
    una salutone
    Ni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah davvero... Che poi voglio dire, differenza di pochi anni... Aiuuuto! :)

      Elimina
  14. eh già cara Elvi: e se i giovani ci danno del tu sono maleducati e se ci danno del lei sono vecchi. Questo è quello che penso io.
    E io a 41 anni mi piace dare del tu alle persone dopo 3 minuti che parliamo senza minimamente sentirmi cafona.
    che ammore di involtini anche se la carne a casa mia non entra quasi più.
    smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, bravissima. Però fa sempre effetto. Insomma, signora.. Cavolo. aiuto.
      Il tu é d'obbligo :)
      Un bacione e la prossima volta li farciremo con insalata, carote e finocchio :)
      Un bacione

      Elimina
  15. Come ti capisco... dici che sia il caso di smettere di far notare che non sono una signora, ma una giovanissima trentenne? L'ultima volta un ragazzino mi ha guardata come se fossi una psicopatica :-)

    RispondiElimina
  16. Ah, ottima idea per presentare il carpaccio!

    RispondiElimina
  17. Io ho avuto il piacere di provarlo...ottimo! Guarda caso, è il bocconcino che mi è piaciuto di più sabato sera ;-)
    Baci, a presto!

    RispondiElimina
  18. Ahaha..si, é orribile quando mi chiamano signora!
    Che bello questo sushi all'italiana, adoro il carpaccio!

    RispondiElimina
  19. Ma scusa, non hai appena compiuto vent'anni? Sei una briciola di donna e quelle ti chiamano signora? Ho il terrore che prima o poi qualcuno mi si avvicinerà per aiutarmi a traversare la strada.
    La prima volta che mi hanno chiamato signora avevo passato i 30 e sono stata male per una settimana!
    Un bel bacione donzelletta!
    Pat

    RispondiElimina
  20. Hihihi;) quanto e' vero...
    A me danno del lei anche i colleghi praticanti che hanno la mia età :(
    Allora gli rispondo : senti bello, ho appena passato l'esame di stato e ci togliamo 6 mesi...non darmi piu del lei Altrim ti denuncio per offesa al decoro e dignità ;))
    Senti ma che sono queste meraviglie? Torno su a leggere!!!

    RispondiElimina
  21. Ahahhahaha che forte e purtroppo tremendamente vero! Che buoni questi rotolini, stuzzicano un sacco :-) A presto!

    RispondiElimina
  22. la vecchiaglia è una cosa importante della vita

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...