giovedì 26 settembre 2013

Ballo delle debuttanti

Mi sono domandata se quelli che partecipano al programma matches.com, nomoresingle.com, findyoupatner.org si sentano come me in questo momento.
Insomma, uno si fa una certa idea, si crea un personaggio.
Un po' come quando si legge un libro e poi si guarda il film.
Perché immancabilmente tu Lui te l'eri immaginato molto più figo e Lei molto più sciatta. La casa era più grande e dove sarà mai finita la scena dove Lui va a passeggio con il gatto?
Peggio ancora gli incontri via chat, di quelli che "io so tutto di te, conosco vita morte e miracoli ma non ho idea di come suoni la tua voce". 
Alla fine il blog é così. 
Metti a nudo sentimenti, esperienze, emozioni. Le fai leggere a sconosciuti, che a volte sanno più del tuo migliore amico. Sanno quello che pensi, quello che ti capita, quello che provi. Sanno anche quello che mangi, come lo mangi e dove lo mangi.
Sanno tutto.
Che poi tutto.
Sanno che mi chiamo Nonna Papera. Ora, mica ci crederete, vero?
E chi glielo spiega a quella che (forse, eventualmente, ma speriamo) ti riconosce che A. non ti chiami Elvira e B. lo pseudonimo "ASINA" non é che ti faccia proprio impazzire.
Già, che poi mica colpa vostra se io ho scelto un nome assurdo per un blog di cucina. Che una vi può anche chiamare "andante con gusto", "sale QB" o "Pianista". Ma Asina?
Già.
Che poi diciamocelo, sapete persino che ho un cane terrorista, che mia mamma é una sorta di fattucchiera, che cado nei ristoranti e mi tartasso il viso. Forse vi siete immaginati una me spigliata e allegra e invece vi si presenta Morticia. Magari mi avete immaginata bassa e grassa o alta e magra e invece sono alta e grassa (o bassa e magra). 
Insomma, ci siamo capiti.
Sto per fare il mio debutto in società.
Da domani sarò una nuova blogger.
Avrò un'identità vera.
Un viso.
Una voce.
Un modo di fare.
Avrò persino un nome!
Care Blogger, l'ansia da prestazione sta salendo esponenzialmente. 

PS: Per chi sarà a Cagliari, io sono quella con la rosa rossa in bocca.


10 commenti:

  1. Io ti immagino di altezza media, castana scura con riflessi ramati, capelli altezza spalle (poco sotto o poco sopra). Magra ma non magrissima. Di pelle chiara ma non chiarissima.
    Naso alla francese, labbra ben definite.
    Per il resto non so...
    Sono curiosa di vedere se ci ho azzeccato! :)

    Alice

    RispondiElimina
  2. Io non c'ero ma adesso di te conosco tutto, nome e faccia inclusa. Paura eh? ;)
    E cmq se ti può consolare non ti chiamano l'asina, ma l'Asino, che in effetti ha tutto un altro standing. :)

    RispondiElimina
  3. Io credo di non aver mai visto una "asina" cosi bella. Sei stata la rivelazione.
    Mi sono innamorata. O meglio, si the pianist ha perso la testa.. <3
    Meravigliosa donna.. senti che Lugano non è lontano e io sono spesso a Mendrisio! vediamo di beccarci ancora che sei troppo simpatica :*

    RispondiElimina
  4. Questo post è simpaticissimo e almeno questo ti te l'abbiamo capito, per il resto mi hai messo una curiosità addosso!!!!! A presto Emanuela.

    RispondiElimina
  5. non conoscevo per niente il tuo blog, mi pento e mi dolgo!! è fantastico. piacerissimo di averti conosciuta. e speriamo a presto!

    RispondiElimina
  6. sei simpaticissima!!!!!! ti ho scoperta tramite la dolcissima Vaty. Ti seguirò con piacere Lory

    RispondiElimina
  7. Ciao!!!
    Ecco che ti ho ritrovata!!! E grazie alla carissima Vaty!!
    Questo post è davvero simpatico, come sempre del resto...
    ....ok, sei nel mio blogroll!
    A presto! Roberta

    RispondiElimina
  8. ora sono curiosissima, ci saranno altre occasioni d'incontro e spero proprio di conoscerti!! Ti leggo da quando eri a Parigi, compagna di avventure culinarie di mia figlia, anche se in due paesi diversi.
    A presto!!!

    RispondiElimina
  9. io ti leggo da un sacco (ricordo bene che avevi ancora 61 seguaci)...ho smesso da tantissimo di commentarti ma non per colpa tua...ma mia...ogni tanto sono sparita dal mondo del blog...e poi adoro osservare in silenzio!! ma tu sei una forza della natura...come sei fisicamente non lo so..ricordo alcune foto con mr. geido dove mi sembra di aver intravisto una ragazza magra, piccolina, biondina (su questo ho qualche dubbio) e occhi azzurri!! Dico giusto??? :D!!

    A presto cara...

    RispondiElimina
  10. Ciao matta da legare :)
    Avrei voluto scriverti subito o comunque prima, ma -sifasusfiga- arrivo a casa e Internet no answer.
    Bene. Ciòdetto, io prima non ti conoscevo, e avrei voluto farlo. In realtà non conoscevo nessuno ed è stata una sorpresa meravigliosa conoscere alcune di voi. Ti ricorderò - e continuerò a seguirti per innumerevoli motivi, a partire dalla bomba e dalle spatolate su quel pane carasau che tu non potevi mangiare, ai litri di moscato e agli incontri più improbabili. Ma soprattutto, ti ricorderò per la tua spontaneità è facilità di sentimenti, nel parlare liberamente di quelli che possano essere dubbi&drammi di chi attraversa la nostra età, quella in cui hai il mondo in mano ma non hai una fava (ci sta :) di idea di dove indirizzare la tua vita. E prendi le decisioni più disparate come lasciunlavorofaccicorsidicucina abbandonotuttopartoetrovomestessa ciaomammanonutilizzeròlamialaureamaandròinunacucinaafarmischiavizzarre.
    E' stato bello ascoltarti e poter condividere con te sogni e paure.
    Sei stata una gran bella scoperta, ora aspetto un tuo corso di cucina e faccio la mattata di venire in Svizzera. Un bacio grande.
    Veronica

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...