domenica 20 dicembre 2015

Drammi da dessert

È che uno ha i suoi cavalli di battaglia.
Quelli che sapresti fare ad occhi chiusi, che non ti pesa fare.
In un attimo li fai, li prepari e sai che piaceranno a tutti.
Più o meno.
Il problema si pone alla terza, quarta, quinta cena.
Che per carità, nel repertorio ne hai abbastanza di cose, ma le tue preferite (appunto), quelle che prepari con minimo sforzo e massimo risultato (appunto), non sono infinite.
Così inizi la ricerca nella tua testa e oltre per trovare delle alternative, per ovviare quel "Ma saprà cucinare solo panna cotta e torta di castagne?".
Ovviamente le prime cose che ti vengono in mente richiedono giorni e giorni di preparazione, nonché preparazioni miste e ore in cucina.
Non é il momento.
Capiti poi sulle macedonie di vario tipo, che per carità, insalata esotica ai profumi natalizi ti potrebbe anche incantare in primis, ma poi, assaggiata, ti verrebbe da dire quello.
Esatto.
È poi solo una macedonia.
Così, in un momento di ispirazione ti viene in mente lui.
Suo "cugino" lo utilizzi spesso e fa parte del repertorio, ma a lui proprio non avevi mai pensato.
Una breve ricerca sul web, un insieme di ricette, un paio di cambiamenti in corso.
Ed eccola.
Facile, veloce ma soprattutto... Spazzata da tutti!
Benvenuta mousse al cioccolato bianco.

MOUSSE al CIOCCOLATO BIANCO con LAMPONI & PISTACCHI (25-30 bicchierini)

200g cioccolato bianco
350g panna
1 punta di coltello di semi di vaniglia
qb lamponi
qb pistacchi tritati
  • In una ciotola unire il cioccolato spezzettato con 100g di panna. Far fondere a bagnomaria mescolando di tanto in tanto. Una volta sciolto far raffreddare mescolando di tanto in tanto fino a quando risulterà fredda
  • Montare la restante panna con la vaniglia. Montare anche il cioccolato ormai leggermente solidificato per renderlo più arioso. Aggiungere la panna con una spatola alla preparazione di cioccolato facendo movimenti delicati dall'alto al basso
  • Mettere il tutto in un sac à poche, riempire i bicchierini e lasciar riposare in frigorifero almeno un'oretta
  • Farcire con un lampone e della granella di pistacchio




NOTA:
Sostituire i lamponi con il frutto della passione o con altra frutta

1 commenti:

  1. Ecco, questa è appunto una ricetta da segnare e tenere li in caso di bisogno. Favolosa!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...