giovedì 27 febbraio 2014

Zona relax

Lui ha una passione per le SPA. So che adesso ve lo immaginate in slip attillato, accappatoio e ciuffo ma non é così. Odia i massaggi (se non vi ricordate qui) e tutti i suoi annessi ma adora le zone relax, per intenderci la sauna, il bagno turco, la sdraio e nessuno che ti stressa.
Facendo un lavoro molto impegnativo e sempre a contatto con le persone, spesso e volentieri, cerca di ritagliarsi quell'oretta di sano riposo.
"Amore, dovresti provare" mi dice un giorno.
Io, che sento i dolori muscolari delle sessioni in palestra (ci credete? Sto perseverando!) e lo stress del lavoro (questa suona sempre bene) mi convinco per una 50 minuti di massaggio su tutto il corpo perché, sì, io amo olio-asciugamano-candela profumata-musica zen.
È così che io e Lui ci ritagliamo un pomeriggio per concederci un po' di relax. Arriviamo, io parto nel mio accappatoio e ciabatte di carta verso la sala massaggio, Lui verso la tanto desiderata sdraio.
Non starò qui a raccontarvi del mio massaggio, in quanto se pensate sia stato fantastico vi sbagliate. E non perché la ragazza non era brava, oh no, ero io che sembravo tesa come una corda di violino e non ho smesso un secondo di pensare "avrò risposto alla mail? Cosa faccio al prossimo corso? Il blog? Da un po' non scrivo".
Insomma, finita l'ora scendo, quasi sollevata.
Mi presento con:
- Computer, per scrivere sul blog
- Libro, un romanzo nuovo
- 2 Libri di cucina, uno sugli stuzzichini, uno ricette glutenfree
- 1 rivista di cucina, just in case
- Cellulare, non sia mai che mi annoi e voglia dare una sbirciata a FB
Lui ha un asciugamano e un libro.
Dopo 5 minuti chiedo di andare a fare il bagno in piscina.
Dopo 5 minuti dal bagno voglio fare l'idromassaggio.
Dopo 5 minuti di lettura del libro cambio su quello di ricette.
Dopo 5 minuti di ricette controllo il telefono.
"Amore?" dico a Lui
"Si?"
"Mi annoio"
"-.-"

Ed é così che dopo 1h05 minuti eravamo a casa. Credo di aver bruciato i miei bonus nelle SPA.

PANINI DI SILS (40ina)

250g farina bianca
250g farina di spelta
10g lievito fresco
1 cucchiaino di zucchero
40g burro
150g acqua
150g latte
7g sale
1L acqua
4 cucchiaini di sale
100g bicarbonato
  • In una ciotola o nell'impastatrice lavorare le due farine (nel caso solo farina 00, o una manitoba o metà e metà) con il lievito fresco sbriciolato, lo zucchero, il burro morbido, l'acqua, il latte ed il sale. Lavorare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Mettere in un ciotola, coprire con un sacchetto di plastica e far lievitare per 1-2h in un luogo caldo senza spifferi (interrogatorio o forno con la luce accesa, o a 35°C)
  • Sgonfiare l'impasto e prelevare delle porzioni da 20g, formare delle palline. Schiacciare leggermente con la mano per dare una forma più allungata. Immergere a porzioni queste palline nel bagno di acqua, sale e bicarbonato che avrete portato a bollore, lasciar sobbollire per una 30ina di secondi. Con un colino prelevare i bocconcini e metterli a zig-zag sulla teglia da forno munita di carta, così che cuoceranno meglio. Incidere due tagli (relativamente profondi) con un coltello affilato a 45° e spolverare di semi di papavero o di sesamo o di qualsiasi cosa vi passi in testa :-)
  • Infornare a 200° per 10-15 minuti, sono cotti quando sono belli scuri. Farcire a piacere con della crème fraîche, germogli di cipolla e salmone oppure caprino, rucola e carnesecca oppure come più vi piace :-) Devo dire che anche da soli sono la fine del mondo!





NOTA:
Cercavo una buona ricetta da tempo ma non riuscivo a trovarla, questa di Miel&Ricotta é spaziale. Ho sfornato più panini di Sils in un mese che pane nella mia vita! Volendo potete fare dei bocconcini più grandi (40-50g) e lasciarli cuocere più a lungo (20 minuti)



13 commenti:

  1. Nooo ma come ti sei annoiata, perchè non hai fatto rilassare il cervello, bisogna girare la manopola su off quando si va alla SPA! I panini sono molto invitanti, una curiosità, perchè sia chiamano di Sils?

    RispondiElimina
  2. Due domande da ignorante: cos'è la farina di spelta? Cosa intendi per lievito fresco? Lo trovo scritto su diverse ricette ma non ho ancora capito cosa sia... Grazie Ele.
    PS: per la SPA, stendo un velo.... ;-)

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Elvira!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  4. Anch'io mi annoio e non mi rilasso per niente in SPA, meglio una bella serata in compagnia, magari ballando …I miei panini preferiti, ora provo a farli, vediamo se mi vengono come la maestra…
    Bacio bacio

    RispondiElimina
  5. Noooo, non si può sentire ;) L'atteggiamento giusto per la spa è quello di Lui: accappatoio e libro (uno). E basta. Il cellulare pensavo fosse da tempo bandito in tutte le spa del globo...
    Comunque anche per me spa = zona relax. Ahh, mi ricordo ancora il primo dell'anno di 2, forse 3 anni fa: da mattina a tramonto in una veranda che dava sulle Alpi innevate, caminetto, copertina e libro. Un sogno :))
    E pensa che l'idea della Spa, prima di provarla, non mi allettava per niente!

    RispondiElimina
  6. Hey, very nice site. I came across this on Google, and I am stoked that I did. I will definitely be coming back

    here more often. Wish I could add to the conversation and bring a bit more to the table,but am just taking in as

    much info as I can at the moment. Thanks for sharing.

    Mango Drinks

    RispondiElimina
  7. Hey, very nice site. I came across this on Google, and I am stoked that I did. I will definitely be coming back

    here more often. Wish I could add to the conversation and bring a bit more to the table,but am just taking in as

    much info as I can at the moment. Thanks for sharing.

    Mango Drinks

    RispondiElimina
  8. Incredibile, non ti sei rilassata neanche un secondo??? non ci posso quasi credere, io che appena posso imito il gatto! Del resto ognuno è fatto a modo suo, io non potrei fare certe cose belline, precise e raffinate che prepari tu. Questi panini sono bellissimi, mi piace anche la misura.
    saluti Su

    RispondiElimina
  9. Ne so qualcosa...il regalo più inutile che io ti abbia fatto..qualche giorno di relax insieme in un centro benessere. Io tutta molle come un verme, tu come una molla...e che palle, e che noia, e gli slip di carta non li metto, e il mal di pancia, e i lamenti, e cosa facciamo, e adesso con chi parlo...morale della favola: Amelia fattucchiera mamma rientrata a casa come una molla, tu beata a casa in mezzo alla tua frenesia...mai più!!!!

    RispondiElimina
  10. Mio marito le adora. Io ancora non ho capito, ma sono più verso il "faccio altre cose". In un bellissimo hotel sul lago maggiore mi ha trascinato a fare un massaggio "decontraente". C'era una massaggiatrice tedesca che mi ha snodato muscoli che non sapevo di avere. Mi sono resa conto di avere le lacrime agli occhi dal dolore a metà massaggio. Mi hanno fatto male le spalle per giorni. Non tollero sauna e bagno turco perché soffro di pressione alta e non amo respirare i feromoni altrui. L'unica zona che amo, è quella relax, con lettino e aromi meravigliosi. E soprattutto silenzio. Mi addormento quasi subito e non mi ricordo più dove sono. E adesso mi servirebbe proprio.
    PS Quei panini li ho fatti anche io qualche tempo fa e LI AMOOOO .....oltre ad essere belli sono di una bontà senza fine. Un bacio asinella!

    RispondiElimina
  11. io non so,cosa è relax,non conosco,questa parola,visto,che ho sempre da fare!

    RispondiElimina
  12. Un consiglio: la prossima volta andate in quella famosa spa dove ci sono anche gli scivoli!
    Lui lo lasci nella zona relax e tu vai a divertirti! Io ci sono stata sabato...mi ha trascinata mio figlio di 8 anni e mi sono divertita da matti!!!

    RispondiElimina
  13. comunque appena ho un po' di tempo,ci provo,ad andarci,e mi rilasso,grazie mile del consiglio,p.s

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...